Martedì 17 Maggio 2022

Vitulano Drugstore C5 Manfredonia, U17: un positivo quarto posto

0 0

Con la brillante vittoria per 8-1 ai danni dell’Itria Football Club si è concluso con un onorevole quarto posto il campionato della formazione U17 del Vitulano Drugstore C5 Manfredonia, in un girone molto competitivo con società blasonate come Giovinazzo, Sportivamente Amici e Sport Five Putignano. Gruppo storico, numeroso e coeso che gioca insieme da tre anni, tutti molto dotati. Un fiore all’occhiello del settore giovanile, affidato a mister Giuseppe Ese, che ha dato buoni risultati non solo dal punto di vista della classifica ma anche di gioco e di divertimento. I giovani biancoceleste non avevano certamente velleità di vittoria ma di far avvicinare altri coetanei alla pratica del futsal. Con il duro lavoro, allenamento dopo allenamento, lo staff tecnico ha sicuramente centrato tutti gli obiettivi stagionali, ossia quelli di miglioramento e valorizzazione di talenti del vivaio sipontino. Diversi sono stati gli elementi che si sono contraddistinti e che nella prossima stagione, quasi sicuramente, passeranno nel roster dell’under 19 con la disputa di competizioni nazionali.

Il responsabile del settore giovanile, Marco Meschini è soddisfatto dell’annata sportiva in ottica futura. Il cambio di format, voluto dalla Divisione Calcio a 5, porterà inevitabilmente ad una vera e propria rivoluzione, con la necessità di fornire agli organici delle prime squadre con sempre più italiani e quindi la crescita dei ragazzi del territorio diventa fondamentale per il prosieguo delle attività agonistiche.

 

Giuseppe Ese: “I miei ringraziamenti vanno a tutta la società in primis, al responsabile del settore giovanile Marco Meschini. Voglio poi ringraziare i collaboratori dello staff tecnico, Mariano De Michelis e a Daniele Spano, che ha concluso positivamente un buon campionato anche con l’Under15 e ovviamente a tutti i ragazzi che hanno sempre creduto in questo progetto. Non hanno mai mollato e si sono comportati da veri professionisti e uomini anche se sono giovanissimi di classe 2005/2006. Abbiamo fatto un buon campionato, è stato lungo, bello ed avvincente, con delle squadre che hanno fatto la storia del futsal. Sono e siamo estremamente soddisfatti del percorso di crescita realizzato e contiamo di fare ancora meglio per il futuro”.

 

Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO