Sabato 24 Settembre 2022

68° Carnevale di Manfredonia al via domenica 17 luglio con Ze Pèppe che arriva dal mare ed il gemellaggio con Farinella

0 0
Domenica 17 luglio, in una sera di mezz’estate, Ze Pèppe vien dal mare e dà il via al 68° Carnevale di Manfredonia con Farinella ed i rappresentanti istituzionali del Carnevale di Putignano. Inizio pirotecnico della kermesse sipontina (che beneficia di un finanziamento della Regione Puglia), quest’anno tornata in presenza dopo due anni ed organizzata dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianni Rotice con tre settimane ben assortite di eventi sino al 10 agosto.
Il tradizionale arrivo in città della maschera tipica quest’anno vede un nuovo format, così come tutto il programma di appuntamenti che vogliono essere una vetrina delle eccellenze locali in vista dell’edizione di febbraio 2023, aumentando l’appeal turistico-commerciale a nuovi target a beneficio immediato del tessuto socio-economico locale.
Ze Pèppe arriverà in barca a Piazza Maestri d’Ascia (ore 19.30) per poi dar via ad un colorato e festoso corteo che si muoverà verso Lungomare N. Sauro, Via Stella, Corso Roma, Via Campanile, Corso Manfredi, Piazza del Popolo, Piazza Diomede per far ritorno a Piazza Maestri d’Ascia.
Ad accompagnare Ze Peppè ci saranno “A Ciambotta Frèscke”, la caratteristica banda del Carnevale sipontino, e l’Associazione “Magicaboola” unitamente ad altre maschere. In Piazza del Popolo il sindaco Rotice consegnerà allegoricamente le chiavi della città a Ze Peppè che, facendo ritorno a Piazza Maestri d’Ascia (ore 20.30) incontrerà, oltre alla sua amata Siponta, Farinella per sancire il gemellaggio tra i Carnevali di Manfredonia e Putignano (rappresentato istituzionalmente dal Presidente della Fondazione, Maurizio Verdolino), percorso di valorizzazione e promozione iniziato lo scorso aprile alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano e che proseguirà in maniera sempre più strutturata anche nei prossimi anni. Un ricambio di cortesia dopo l’ottima riuscita della visita in quel di Putignano lo scorso 26 giugno in occasione di “Arte e Maschere – il Carnevale si racconta d’estate”.
A fare da gran cerimonieri “I Forbicioni”, il goliardico duo composto da Lello Castriotta e Franco Rinaldi, irriverenti mattatori del Carnevale di Manfredonia. Alle ore 21, sempre in Piazza Maestri d’Ascia, largo alle danze con “I favolosi anni 60 e 70”, il veglione vintage del Carnevale organizzato dal Circolo Unione di Manfredonia. Una grande festa con tutti i partecipanti in maschera sotto le stelle del cielo d’estate con la direzione artistica di Salvatore Ciani e le vocalist Gianna Attanasio, Luigia Ciociola e Antonia Fariello. La serata sarà allietata dalle spettacolari danze della trampoliera Niky Gianky.
Dalle ore 20.30 (presso il Terrazzo dell’Infopoint di Piazzetta Mercato) spazio anche all’enogastronomia con la “Sagra del pane e pomodoro” organizzata dalle Associazioni “Asd Manfredonia 2000”, “ARS Manfredonia”, “Arcobaleno” e “ProLoco Manfredonia”.
Da domenica 17 luglio e sino al 10 agosto, sarà altresì possibile ammirare le installazioni di cartapesta (delle Associazioni “Non solo Arte” di Maria Grazia Muscatiello, “Noi del Carnevale” di Gino Bordo e “La Compagnia del Carnevale” di Matteo Trotta) in Piazza Diomede e visitare la “Fabbrica del Carnevale”, una mostra con cimeli e ricordi carnascialeschi che l’Amministrazione comunale ha voluto simbolicamente, come segno di tutela e valorizzazione della cultura e tradizioni locali, realizzare presso il LUC “Peppino Impastato”.
Articolo presente in:
Carnevale · Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO