Sabato 18 Maggio 2024

Otorinolaringoiatria: nell’ospedale di Cerignola l’eccellenza della Struttura Complessa diretta da Vito Russo

0 0

Punto di riferimento nella ASL Foggia per la disciplina otorinolaringoiatrica è la Struttura Complessa del Presidio Ospedaliero “Tatarella” di Cerignola.

Ubicata al secondo piano dell’ospedale, l’Unità Operativa di “Otorinolaringoiatria” è diretta dal dott. Vito Russo, di recente nominato presidente del GAO (Gruppo Apulo di Otorinolaringoiatria che riunisce gli otorinolaringoiatri di Puglia e Basilicata e che nel 2023 festeggia i 25 anni dalla sua istituzione).

L’equipe si occupa della diagnosi e cura, sia medica che chirurgica, delle patologie del distretto testa-collo e, precisamente, di orecchio, naso e gola.

Una attività svolta quotidianamente con esperienza e rigore, tanto da aprire il Servizio ad un vasto bacino di utenza che supera i confini provinciali.

 

Attività

Fra le patologie più spesso trattate ci sono:

  • malattie della faringe, come tonsilliti e adenoiditi, neoformazioni del cavo orale, anomalie del palato e, in particolare, problematiche del sonno come le apnee notturne (iter completo dalla polisonnografia alla sleep-endoscopy);
  • malattie della laringe, ad esempio noduli, polipi, cisti e stenosi laringee;
  • malattie delle ghiandole salivari, come scialoadenite, calcolosi e tumori delle ghiandole salivari maggiori;
  • malattie dell’orecchio, come otite media, perforazione della membrana timpanica, vertigini e acufeni;
  • malattie del naso, come sinusopatie croniche e poliposi trattate con chirurgia endoscopica nasosinusale (FESS), ipertrofia dei turbinati;
  • malformazioni del naso e del setto nasale;
  • sordità;
  • tumori della testa e del collo.

L’attività è svolta in regime di ricovero ordinario, day service, day surgery, ambulatoriale.

Negli ambulatori è possibile sottoporsi a visite, a piccoli interventi chirurgici che non necessitano di ricovero e ad esami strumentali come, per citarne alcuni, i test allergologici, la citologia nasale, la videoendoscopia delle prime vie aeree, la videostrobolaringoscopia presso l’ambulatorio di Foniatria.

Di recente è stato avviato il servizio per la gestione del trattamento non chirurgico della poliposi nasale con le più moderne terapie biologiche.

Di rilievo, gli ambulatori di audiovestibologia (per le problematiche inerenti a sordità, vertigini e turbe dell’equilibrio) e di audiologia infantile (per la diagnosi e cura delle patologie uditive nei bambini) dei quali è responsabile il dott. Angelo Scaringi.

Di prossima apertura è l’ambulatorio per lo studio endoscopico funzionale della deglutizione (FEES).

 

Come accedere

Agli ambulatori, ubicati al piano terra, si accede attraverso prenotazione CUP, previa impegnativa del medico di medicina generale.

Per ricevere informazioni contattare il seguente recapito: 0885.419494.

Articolo presente in:
Capitanata · Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com