Lunedì 27 Marzo 2023

Attivato a Manfredonia il servizio di fototrappole per individuare e sanzionare i soggetti che abbandonano rifiuti

2 0
E’ stato attivato a Manfredonia il servizio di videosorveglianza per individuare e sanzionare i soggetti che abbandonano rifiuti. Lo annuncia Giuseppe Basta, Vicensindaco ed Assessore alla Transizione Ecologica.
“Lungo le strade del Comune e nelle loro pertinenze, nonché in aree ad elevato valore ambientale – spiega l’Assessore -, vengono abbandonate elevate quantità di rifiuti, anche speciali, con effetti devastanti sia sul piano della tutela ambientale che della normale convivenza civile. Tali abbandoni creano delle aree degradate e situazioni di criticità anche sotto il profilo igienico – sanitario”.
L’impiego della videosorveglianza è sempre più diffuso in Italia proprio nell’ottica di scoraggiare l’abbandono dei rifiuti e sanzionare tale pratica, soprattutto attraverso l’uso di dispositivi portatili denominati “fototrappole”.
Per tali ragioni la Giunta comunale con proprio atto n.196 del 27.10.2022 ha approvato il progetto di videosorveglianza con lo scopo di ampliare sul territorio comunale il sistema di acquisizione immagini tramite foto trappole, demandando l’attivazione del servizio al Dirigente del Settore ‘Urbanistica e Sviluppo Sostenibile’ il quale con propria determinazione n.1552 del 13.12.2022 ha affidato il servizio.
“Tale servizio, – aggiunge l’Assessore Basta -, che è già stato avviato, ha visto l’installazione di fototrappole in diversi punti del territorio di Manfredonia che catturano le immagini dei soggetti che abbandonano i rifiuti e per i quali il comando di Polizia locale provvederà ad irrorare le relative sanzioni a beneficio del decoro urbano, della tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini”.
Nota stampa
Articolo presente in:
Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *