Sabato 2 Marzo 2024

Giornata Nazionale della Ristorazione, Fipe Confcommercio Foggia aderisce al progetto

0 0

Si chiama la Giornata della Ristorazione per la Cultura dell’Ospitalità Italiana l’iniziativa ideata da Fipe-Confcommercio con la direzione creativa e artistica di R&P Creative Studi, e prevista con cadenza annuale l’ultimo venerdì di aprile, quest’anno alla sua prima edizione il 28 del mese. Un evento diffuso sul territorio nazionale e all’estero che si pregia anche della Medaglia del Presidente della Repubblica per l’alto valore dell’iniziativa.

Anche Fipe Confcommercio Foggia settore ristorazione ha aderito al progetto nazionale e, al momento, più di 40 ristoranti e locali della provincia si sono messi in rete per promuovere l’evento.

I ristoranti possono essere considerati come “agenzie culturali”: luoghi di conoscenza, ma anche di educazione alla convivenza, allo scambio e alla condivisione. Un ruolo che da sempre attiene alla convivialità nel suo significato più virtuoso. E per celebrare il valore dell’ospitalità e della comunità, la Giornata della Ristorazione è anche occasione di valorizzazione dell’anima dei luoghi. Ben rappresentato tutto il territorio: dal Gargano, all’entroterra dauno, il 28 aprile sarà una grande festa della convivialità.

L’evento, infatti, prevede che i ristoranti aderenti propongano in menu un piatto a tema; per questa prima edizione della Giornata il tema scelto è il pane: alimento simbolo di convivialità che attraversa territori e comunità sviluppando un’identità specifica nei vari luoghi, sintesi di fattori ambientali, culturali, sociali. Così, inevitabilmente, la pietanza creata diventa essa stessa un omaggio al territorio e alla sua cultura gastronomica: sarà, quindi, l’occasione per assaporare vecchie ricette, rivisitazioni di piatti della nonna e fine dining a base di pane.

 

“Siamo molto soddisfatti dell’accoglienza e della risposta positiva dei nostri colleghi della ristorazione: un’iniziativa così importante non è passata sotto traccia e possiamo contare su una rete di eccellenze che testimoniano la proposta gastronomica così ricca e piena di gusto del nostro territorio – ha dichiarato il presidente di Fipe Confcommercio provincia di Foggia, Matteo Florio. Mi preme sottolineare anche la facilità con cui aderire all’evento: basta registrarsi al sito www.giornatadellaristorazione.com e inserire una ricetta a base di pane. L’iniziativa è l’occasione per promuovere i valori economici, sociali e culturali e il ruolo fondamentale della ristorazione che è strumento di identità e di attrattività del territorio in cui operiamo”.

 

Per ogni piatto della Giornata della Ristorazione venduto, la Fipe devolverà un contributo economico alla Caritas, mentre Intesa Sanpaolo, altro partner della Giornata, contribuirà alla raccolta fondi sulla piattaforma di crowdfunding ForFunding e negli ATM di Intesa Sanpaolo.

 

ELENCO RISTORANTI ADERENTI

 

Ristorante pizzeria Pane e Olio – Sannicandro garganico

Porta di Basso – Peschici

Ristorante Melograno – Accadia

Ristorante pizzeria Odissea – Torremaggiore

I nuovi cavalieri di Malta – Troia

Imperium ristorante – San Giovanni Rotondo

Ristorante pizzeria San Giorgio – Foggia

Papone 2.0 – Foggia

Fovea Bistrot – Foggia

Tenuta Fujanera – Foggia

Pizzeria Ciao Ciao  – Foggia

Borgo antico – Monte Sant’Angelo

Bacco Tabacco e Venere – Manfredonia

Calafuria – Manfredoani

Da Biagio restaurant – San Severo

Enoteca Pirò – San Severo

L’officina del gusto – San Severo

La Fioreria – San Severo

Enoteca La Fioreri’à  – San Severo

5 sensi – San Severo

Braceria Caravilla – San Severo

Momò – San Severo

Al santo bevitore – San Severo

Osteria 80 – Apricena

Tenuta Di Maso – Apricena

Hotel Lesina  – Lesina

La conchiglia – Lesina

Risto pub Kiss Kiss – Lesina

La Gardenia – Mileto

Lido delle sirene – Marina di Chieuti

La pecora nera – Chieuti

L’isola dei sapori – Cagnano Varano

Il capriccio – Vieste

Pelikano beach – Vieste

Al Dragone – Vieste

Al tramonto – Vieste

 

 

Articolo presente in:
Capitanata · Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *