#top

Categoria | Attualità, Sport, Pallavolo

Vittoria esterna per la Sebilot Volley in terra laziale: il Minturno ko per 3-1

#classic
Vittoria esterna per la Sebilot Volley in terra laziale: il Minturno ko per 3-1

Nell’ottava giornata del campionato di serie B2 femminile, le ragazze della Sebilot Volley Manfredonia ottengono una preziosa vittoria in terra laziale, spugnando il Palasport Borrelli di Minturno per 3-1 (22-25, 25-17, 25-19, 25-15), ai danni del Minturno stesso.

La partita, a parte il primo set, è stata a senso unico, con le sipontine che prendevano le misure alle avversarie, battagliere più che mai, e portando a casa un risultato importantissimo ai fini della classifica, anche perché la settimana prossima le sipontine osserveranno un turno di riposo, per cui la vittoria era auspicabile.

Al di là della classifica deficitaria, il Minturno ci teneva a ben figurare, vantando tra l’altro nel proprio roster giocatrici di valore, come la schiacciatrice foggiana Ameri, la palleggiatrice Petrelli e la laterale Verona.

L’incontro non si presentava affatto agevole, ma la squadra sipontina ha tirato fuori il meglio di se, riuscendo dal secondo set in poi a macinare gioco, non dando scampo alle laziali, annichilite dinanzi allo strapotere di Liguori e compagne.

Coach Fabio Delli Carri ha schierato il 6+1 con Annalisa Mileno in cabina di regia, Stefania Liguori a completare la diagonale, Chiara Vinciguerra e Stefania Padula centrali, capitan Roberta Liguori e Ilaria Barbaro ai lati, Luciana la Torre come libero.

A disposizione l’altro palleggiatore Ylenia Pellegrino, la centrale Alessandra Carrisi, il laterale Doriana Bisceglia, e l’altro libero Danila Tauro.

La centrale Carrisi e la laterale Bisceglia, durante la gara, sono entrate in campo dando il loro contributo per la vittoria finale

Al termine della gara alcuni protagonisti hanno rilasciato dichiarazioni.

Il Presidente Raffaele De Nittis ha dichiarato: < Vittoria doveva essere e vittoria è stata; l’affermazione in terra laziale era importante, in considerazione del fatto che la prossima settimana osserveremo un turno di riposo. Questi tre punti ci consentono di non perdere il contatto con le zone alte della classifica. Dopo la pausa affronteremo un’altra trasferta in terra laziale, a Cisterna, dove è importante continuare la scia di vittorie >.

Il Coach Fabio Delli Carri ha dichiarato: < La vittoria di oggi è importante, perché le padrone di casa erano fermamente intenzionate a fare punti; abbiamo disputato un buon incontro, eccezion fatta per il primo set, dove siamo entrati tardi in partita, consentendo al Minturno di chiuderlo a proprio favore. Considerato il nostro valore, avremmo potuto vincere senza concedere set, ma va bene così. Adesso è indispensabile mantenere alta la concentrazione in quanto il turno di riposo può farci rilassare, per cui da lunedì in palestra sotto con gli allenamenti>

La centrale salentina Stefania Padula ha dichiarato:<. Sono più che soddisfatta della vittoria odierna; la partita non è iniziata al meglio, dato che abbiamo perso il primo set, ma nel prosieguo abbiamo fatto capire alle avversarie di che pasta siamo fatte, giocando con tenacia e afferrando la vittoria con un notevole distacco nei successivi set. Volevamo la vittoria a tutti i costi, e così è stato. Sono altresì soddisfatta della mia prestazione, penso di aver contribuito alla vittoria giocando con onore e orgoglio, come tutte le mie colleghe di squadra. Adesso pensiamo alla prossima partita, tra due settimane, che affronteremo con il nostro spirito battagliero, cercando i tre punti.>.

 

Foto Facebook

 

Area comunicazione ASD Volley Manfredonia

Tutti i commenti sono soggetti alla moderazione della Redazione di ManfredoniaNews.it .
I commenti offensivi, lesivi o fuori tema saranno automaticamente cancellati senza obbligo di comunicazione.

Inserisci i Dati

Asilo Padre Pio (300x250)
 

Sondaggio

Il 2017 per Manfredonia sarà un anno:

TOP PARTNER

Mongolfiera Molfetta (300x250)
300x120 Vuoto
300x120 Vuoto
BCC
300x120 Vuoto

RUBRICHE






UTILITY

gestione