Lunedì 21 Giugno 2021

Impresa Manfredonia: espugnato lo Iacovone, Taranto al tappeto

0 0

Impresa del Manfredonia: espugnato per due reti a una lo Iacovone di Taranto con una grande prestazione. Tre punti meritati per la squadra biancoceleste, e vittoria preziosissima per la classifica. Partita decisa nel finale da Carminati, bravo e lesto ad approfittare di un pasticcio tra Marani, portiere degli jonici, e Riccio.

Una prestazione decisamente convincente, con la squadra jonica sin da subito imbragliata e apparsa in difficoltà di fronte alla vivacità della squadra sipontina. Il mister Franco Cinque schiera la squadra con un modulo spregiudicato, il 4-2-3-1, con tutti gli attaccanti a disposizione in campo dall’inizio. Così, senza alcun timore reverenziale, il Manfredonia prende subito in mano le redini del gioco, con i 3 d’attacco Del Prete, Carminati e La Porta, impegnati in un prezioso lavoro anche di ripiegamento. Il primo e unico pericolo nel primo tempo per la porta sipontina è un palo colpito da Carloto al 20’. Il Manfredonia trova il vantaggio con un piatto al volo di La Porta al 32’. Avvio di ripresa con i sipontini vicini al raddoppio sempre con La Porta. Il Taranto arriva al pareggio da sviluppi di calcio d’angolo: disattenzione difensiva della retroguardia sipontina ed il neo entrato Balistreri di testa firma il pari. Poi a cinque dalla fine, il colpo vincente di Carminati: sipontini a quota 26, in una zona di classifica molto tranquilla, e pronta  reazione dopo il tonfo interno col Monopoli. Una grande iniezione di fiducia per l’ambiente, impreziosita dall’impresa di espugnare in diretta tv uno stadio prestigioso come lo Iacovone.

Il tabellino:

TARANTO – MANFREDONIA 1-2

TARANTO (3-4-1-2): Marani; Riccio, Caiazzo, Prosperi; Vivacqua, Ciarcià, Carloto, Mignogna (60′ D’Angelo); Migoni (65′ Picascia); Clemente (55′ Balistreri), Molinari.
A disp.: Masserano, Menicozzo, Pulci, Miale, Muwana, Fonzino. All.: Aldo Papagni.

MANFREDONIA (4-2-3-1): Maggi, Granatiero, Monti, Corbo, Esposito; Gentile, Romito; Coccia, La Porta (65′ D’Ambrosio), Carminati; Del Prete (78′ De Rita).
A disp.: De Gennaro, Balestrieri, Totaro, De Vita, Quitadamo, Stoppiello, Compierchio. All.: Francesco Cinque.

Arbitro: Alessandro Pietropaolo di Modena. Assistenti: Spiniello (Avellino) e Pepe (Ariano Irpino)
Marcatori: La Porta (M) al 32′, Balistreri (T) al 68′, Carminati (M) all’85’

Ammoniti: Esposito, Granatiero (M), Ciarcià, Riccio (T)
Espulsi:

Corner: 3-4 Recuperi: 2’pt + 4’st
Note: gara anticipata al sabato per consentire la diretta televisiva su Rai Sport 1; cielo sereno, terreno in buone condizioni. Spettatori: 3306.

Graziano Sciannandrone

 

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News · Sport

Commenti

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

    MANFREDONIA VIDEO