Venerdì 23 Febbraio 2024

Si accomiata Di Prisco, i ringraziamenti del Sindaco

0 0

Dopo tre anni il Primo Dirigente di P.S. lascia Manfredonia per Barletta. “Ringrazio Di Prisco per gli anni trascorsi nella nostra città al servizio delle istituzioni e per l’affermazione dei principi di legalità e giustizia”, il saluto del Sindaco. Sono questi, per il dott. Luciano Di Prisco, gli ultimi giorni come Primo Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Manfredonia prima di partire alla volta di Barletta.

Balzato agli onori delle cronache nazionali per l’eccellente risultato dell’operazione, denominata “Romanzo criminale”, i tre anni trascorsi nella nostra città lo hanno mostrato quale persona di grande competenza ed attenzione al territorio. “Tanti i risultati ottenuti – commenta il Sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi – in un momento storico e in un territorio non certo facili nell’affermazione della legalità, vuoi per l’insufficiente collaborazione che a volte viene fornita alle indagini e vuoi per le difficoltà oggettive che devono affrontare tutti i commissariati italiani, in tema di tagli di organici e mezzi”.

Numerosi gli interventi effettuati per colpire la microcriminalità, ma ci sono state anche grosse operazioni come quella citata prima o come la cosiddetta “Atlantide”, che permise, in sinergia con la Guardia di Finanza, il sequestro di una tonnellata e mezza di marijuana a bordo di un peschereccio.

“Ho avuto il piacere di collaborare con il dott. Di Prisco, per quanto lo richiede il ruolo istituzionale ma anche come comune cittadino, per questi tre anni; un tempo utile – continua il Sindaco, che ha avuto modo proprio in questi giorni di incontrare il Primo Dirigente di P.S. – per apprezzare le sue doti umane e la passione con cui ha saputo svolgere il proprio compito: in maniera ineccepibile e con risultati tangibili ed evidenti per tutti”.

“Ringrazio Di Prisco per gli anni trascorsi nella nostra città al servizio delle istituzioni e per l’affermazione dei principi di legalità e giustizia. Spero che serberà sempre, nel suo cuore, un ottimo ricordo della nostra città. Rinnovo la mia stima e rivolgo, anche a nome dell’intera Amministrazione Comunale, i migliori auguri di buon lavoro e di un brillante prosieguo di carriera al servizio dello Stato”, conclude Riccardi.

Matteo Fidanza
Ufficio Stampa e Comunicazione – Città di Manfredonia

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *