Sabato 18 Maggio 2024

Droga, due arresti a Cerignola in due distinte operazioni

0 0
A Cerignola, in due distinte operazioni, i Carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza i cerignolani Stefano Mastrangelo, di anni 26, e Matteo Clemente , di anni 18, entrambi già noti alle forze dell’ordine, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Durante un controllo del territorio i militari hanno tentato di bloccare Mastrangelo, malo stesso pur di sottrarsi al controllo, si è dato alla fuga a bordo della sua Ford Focus lanciandosi a tutta velocità in direzione di Stornara. L’inseguimento, durato alcuni chilometri, è terminato con l’uscita fuori strada dell’autovettura dello spacciatore che è stato immediatamente bloccato dopo un estremo tentativo di conseguire l’impunità cercando di dileguarsi a piedi per le campagne limitrofe. Il ragazzo, peraltro sotto effetto di sostanze stupefacenti, ha cercato di svincolarsi e di scagliarsi contro i militari operanti. La perquisizione nell’autovettura ribaltata ha consentito di rinvenire 10 grammi di hashish già suddivisa in dosi ed occultati in due flaconi di un noto farmaco. Clemente, invece, è stato sorpreso mentre cedeva la droga ad alcuni clienti sulla pubblica via. Immediatamente bloccato e sottoposto a perquisizione il lo stesso è stato trovato in possesso di 0,5 grammi circa di cocaina e 105,00 euro circa provento dell’attività di spaccio della serata. Il giovane era accompagnato da un suo amico, denunciato in stato di libertà per porto ingiustificato di coltello a serramanico con lama lunga 15 centimetri che faceva da guardia del corpo al giovane spacciatore.

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com