Mercoledì 30 Novembre 2022

Scoperta centrale auto rubate a Cerignola

0 0

Dovrà rispondere di riciclaggio e ricettazione di veicoli provento di furto, Giovanni Battista Valentino, 48enne, fermato dagli agenti del commissariato di Cerignola. Gli agenti hanno scoperto una delle zone in cui un’organizzazione criminale nascondeva le auto rubate e successivamente le smontava per catalogarle e rimettere in commercio i pezzi di ricambio, sotto la copertura di autodemolizioni. Dopo aver localizzato i terreni dove le auto venivano smontate gli agenti hanno individuato un uomo a bordo di una “Peugeot” di nuova immatricolazione, che abbandonava l’auto dileguandosi a piedi, facendo perdere le proprie tracce. Dopo un’ora, nello stesso luogo è giunta un’altra auto, con a bordo tre persone, tra queste Valentino, che dopo aver scaricato alcune cassette in plastica, contenenti utensili per lo smontaggio dei veicoli, hanno iniziato a sezionare la “Peugeot”, smontando targa, cofano motore e sportello lato guida, che successivamente è stato caricato a bordo dell’auto di proprietà del 48enne. L’auto è risultata rubata a Triggiano, in provincia di Bari. Essendo Valentino proprietario di un’autodemolizione, situata nelle vicinanze del luogo dove era stata rinvenuta l’auto, i poliziotti hanno effettuato un controllo al suo interno, rinvenendo diverse parti di ricambio. Tutta l’area è stata sequestrata in modo da sottoporre tutti i ricambi rinvenuti ad accertamenti tecnici e risalire ad eventuali altri veicoli provento di furto. Il valore del materiale rinvenuto e sequestrato ammonta a circa 200mila euro.

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO