Domenica 21 Aprile 2024

Sequestrati beni a boss mafioso, a Cerignola

0 0

Sei beni immobili, tre abitazioni e tre garage, per un valore di circa 400mila euro e 4 cavalli da corsa, di cui 3 iscritti all’Unire, sono stati sequestrati dai militari della Guardia di finanza di San Severo a Michele Russi, 54enne del luogo, già condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso, il cui patrimonio è risultato sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati. In particolare, le “fiamme gialle” hanno ricostruito il patrimonio riconducibile alla effettiva disponibilità del boss mafioso, accertando che una parte dei beni posseduti erano stati “schermati” attraverso l’intestazione a prestanome, in modo da impedire l’applicazione delle misure patrimoniali previste dalla normativa antimafia.

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com