Mercoledì 21 Febbraio 2024

Aggressione migranti, Mongiello: "Cancellare il ghetto di Rignano e smantellare il sistema criminale"

0 0

“Il ghetto di Rignano deve essere cancellato per restituire dignità e sicurezza alle donne e agli uomini che ci vivono per necessità e sotto la costante minaccia dei caporali”. Lo afferma l’on. Colomba Mongiello, componente della Commissione Agricoltura della Camera, esprimendo “solidarietà personale ed istituzionale ai due ragazzi picchiati a sangue perché impegnati ad offrire ai migranti l’opportunità di vivere in luogo accogliente”.

“Nel fango e nell’immondizia del ghetto di Rignano – continua Mongiello – si è radicato un sistema criminale che va combattuto con ogni mezzo e utilizzando tutti gli strumenti normativi che il Parlamento, anche su impulso di Cgil-Cisl-Uil, ha messo a disposizione delle Forza dell’Ordine e della magistratura.

Il modello di accoglienza costruito con Casa Sankara deve essere promosso e sviluppato, anche per smantellare l’equivoco sistema economico messo in piedi con i fondi per l’assistenza ai migranti.

Sono questi gli obiettivi che si pone l’assessore regionale Guglielmo Minervini – conclude Colomba Mongiello – al quale offro tutta la mia disponibilità a collaborare in sede parlamentare per cancellare la vergogna del ghetto”.

Articolo presente in:
Capitanata · News

Commenti

  • In Italia va smantellato il sistema politico! E’ la cancrena di tutti i mali italiani.

    Povera Italia 04/05/2014 14:56 Rispondi
  • E questa chi è?

    foggia 03/05/2014 13:53 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *