Lunedì 27 Maggio 2024

Cerignola, 24enne in manette per detenzione illecita di armi

0 0

È finito in manette per detenzione illegale di armi da fuoco un 24enne di Cerignola, Ignazio Imperiale. Il ragazzo – bracciante agricolo incensurato –  è stato tratto in arresto in flagranza di reato dai Carabinieri della Compagnia di Cerignola durante un servizio mirato al contrasto del fenomeno del traffico illegale di armi da fuoco detenute abusivamente.
Imperiale è stato trovato in possesso, nella sua abitazione, di una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa completa di 2 caricatori e 35 munizioni del medesimo calibro e una pistola calibro 6,36 completa di caricatore e 8 cartucce del medesimo calibro.
Le armi erano occultate in un frigorifero in disuso all’interno di una busta di plastica. Il giovane sprovvisto di qualsiasi titolo autorizzativo è stato arrestato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione. Lo stesso ha spontaneamente dichiarato di aver rinvenuto le armi ai bordi di una stradina mentre faceva jogging e aveva deciso di portarle con se in quanto sarebbero sempre potute servire.
Le armi e le munizioni sono state sottoposte a sequestro per gli accertamenti e verificarne la  provenienza  e se siano state utilizzate nella commissione di delitti. Imperiale è stato condotto in carcere a Foggia.

Articolo presente in:
Capitanata · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com