Mercoledì 22 Maggio 2024

Installazioni chioschi su aree pubbliche, individuati i soggetti assegnatari

0 0

Con atto dirigenziale, approvati  i verbali di gara relativi al bando per la concessione di aree pubbliche per  l’installazione di chioschi. Il bando ad evidenza pubblica era mediante procedura aperta con il metodo dell’offerta economicamente più  vantaggiosa.

Da qui, l’individuazione dei soggetti assegnatari dei lotti, come da elenco:

area n. 1 Carmone Michele  e Antonella E. punti  70,12

area n. 3 Bisceglia Michele  punti  70,42

area n. 4 Caracciolo Michela punti  58,91

area n. 5 Rinaldi Domenico punti  83,45

area n. 10 Salvemini Mafalda punti  66,00

area n. 11 Di Tullo Concetta punti  53,00

area n. 15 Prencipe Domenico – Stipulante L. punti  68,42

area n. 16 Savastano Patrizio punti  86,03

area n. 17 Palena Luigi – Cotrufo N. punti  80,51

area n. 25 Di Trani Giuseppe punti  75,03

Nell’atto si ricorda che “con deliberazione G. C. n. 137 del 9.07.2014 sono state approvate le linee guida per il  “bando per la concessione di aree pubbliche per l’installazione di chioschi”;  con propria determinazione n. 891 del 22.07.2014 è stato approvato il bando ad evidenzia pubbli ca con il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa  con il relativo disciplinare tecnico- descrittivo.

L’avviso pubblico è stato pubblicato all’Albo pretorio on line del Comune, con termine di scadenza per  la  presentazione  delle  domande  stabilito  al  21.10.2014,  successivamente  prorogato  al 5.11.2014; entro il detto termine sono pervenute n. 28 istanze di partecipazione alla procedura stabilita dal bando; con propria determinazione n. 1639 del 15.12.2014 è stata nominare la Commissione giudicatrice al fine di procedere all’esame e valutazione delle istanze pervenute; la Commissione ha proceduto con sedute nei giorni 14 e 23 gennaio 2015,  16 e 25 febbraio 2015, 02, 04, 11 e 25 marzo 2015, 22 e 29 aprile 2015.

Al termine dell’ultima seduta pubblica del 29.04.2015 la commissione ha stilato la graduatoria risultante dalla valutazione dell’offerta tecnica, dei requisiti personali/familiari e dell’offerta economica, individuando, per ciascun’area, i seguenti soggetti primi classificati”.

Det 774_2015

 Graziano Sciannandrone

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Ma qualcuno già prima di tale iniziativa aveva già avuto l’autorizzazione all’installazione dei chioschi su area pubblica, es. chiosco/bar difronte al poliambulatorio/Toniolo su Via Barletta…
    L’operazione “risacchio” continua sempre ed ancora…. sotto le votazioni…. ora non so se sono rimasti i barili da raschiare…. in fondo, mancano solo due giorni … all’alba.

    semprevigile 28/05/2015 8:51 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com