Sabato 4 Febbraio 2023

Manfredonia: in o out, oggi la decisione

0 0

“L’estate sta finendo e un anno se ne va”, cantavano i Righeira. L’Italia pallonara infatti dopo i tuffi in acqua e le giornate al mare, torna a dedicare le domeniche al mondo del calcio. Quasi in tutta l’Italia però. Già, a Manfredonia invece non si parla di moduli e schemi, di giocatori o di calcio mercato. No, in riva al Golfo tiene ancora banco il “matrimonio” tra l’asse foggiano Miccoli (foto)-Pelusi e il presidente dei sipontini Antonio Sdanga. Tra incontri, verifiche e slittamenti, quella di oggi dovrebbe essere la giornata decisiva. Quella del dentro o fuori insomma. “In serata verrà tutto chiarito – precisa Miccoli -. E’ giunto il ormai il tempo di bruciare le tappe ed essere operativi sotto ogni aspetto. Naturalmente, sarà necessario trovare l’accordo definitivo in tutti i suoi punti e mi auguro che tutto fili liscio: il progetto che vorremmo realizzare a Manfredonia è molto interessante, intrigante, se volgiamo, ma, come detto, per concretizzarlo c’è bisogno di due precise volontà”.

Dita incrociate quindi, la speranza è che questa volta la fumata sia bianca. “Sebbene ci siano ancora alcuni dettagli da chiarire, premetto che con i giocatori non verranno accettati discorsi personali e non aziendalisti. Voglio una squadra che si metta in gioco, nessuno escluso, perché si viaggerà ad obiettivi. A dirla in breve, ognuno dovrà recitare la parte e fornire il contributo richiesto. Sono questi concetti chiari e semplici ed alla portata di chiunque. Comunque sia, sull’esito di come andranno le cose questa sera, tra domani o dopodomani fornirò direttamente un resoconto pubblico perché è giusto che la città tutta conosca il risultato finale”. Dice bene Miccoli, i tifosi sipontini è giusto che abbiano spiegazioni, chiarimenti e soprattutto certezze. Arriveranno? Ancora una volta non resta che attendere.

Antonio Guerra

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News · Sport
  • Tutti buoni a scrivere…..ma quando poi c’è da mettere mano al portafogli, spariscono tutti!!! Fate ridere….pensate piuttosto ad andare al campo sportivo invece di vedere la serie A in tv

    Grande 27/08/2015 14:06 Rispondi
  • PRENDETE ALCUNI DELL’ACCADEMIA E ALCUNI DELLA SALVEMINI E FARETE UNA GRAN BELLA SOCIETA’ CON GENTE DI MANFREDONIA TRA CUI PRESIDENTE E DIRIGENTI E TECNICI DI MANFREDONIA E GIOCATORI DI MANFREDONIA ALTRO CHE FORESTIERI ! A CHI ASPETTATE ??????

    Sipontinum 24/08/2015 22:10 Rispondi
    • Loro hanno fatto anche parte del passato , ora si cambia…..

      matteo 30/08/2015 9:04 Rispondi
  • INCREDIBILE, PARLANO DI CRITERI AZIENDALISTI (= fare soldi) IN UN CAMPIONATO DILETTANTI DOVE LO SPIRITO E’ BEN DIERSO!!! MA DI CHE PARLANO???? SDANGA SI FACCIA DA PARTE E LASCI LA SOCIETA’ IN MANO AI LOCALI CHE HANNO TUTTE LE INTENZIONI DI PORTARE AVANTI UN PROGETTO SERIO. PER LA CRONACA E PER CHI NON LO SA: ROMITO E LA PORTA SE NE SONO ANDATI….SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO STAIMO PROPRIO APPOSTO.

    Doniano 24/08/2015 16:03 Rispondi
  • via i foggia e il presidente con tutta la sua ciurma , vogliamo gente seria di manfredonia a capo della squadra della nostra città… qualcuno c’è, e sapete chi è … con lui si muovono almeno altri 10 imprenditori locali e sopratutto ha già dietro di lui un ottimo staff.

    mimi' 24/08/2015 13:30 Rispondi
    • Queste persone, ammesso che ci siano, perché non si fanno avanti? A parole tutti siamo bravi. Per Sdanga, la squadra o la cede ai foggiani o ai manfredoniani, non cambia niente.

      tonino 01 51 25/08/2015 11:00 Rispondi
      • Chi ti scrive e’ una delle diverse persone di Manfredonia che possono entrare nel Manfredonia calcio.Non c’è e’ bisogno di farsi avanti, con conferenze stampa che non servono a niente.Se Sdanga vuole vendere , noi siamo pronti, condizione essenziale che vada via.Nel calcio non si parla molto, si agisce con volontà ed impegno , altrimenti sono solo frasi e commenti ripetitivi.Del duo di Foggia non faccio commenti, perché non so chi sono .Se hanno questa intenzione per il calcio sipontino Ok ed auguri per tutti noi tifosi del Donia.

        Per Tonino 01 51 25/08/2015 22:33 Rispondi
  • Si. Il progetto che vogliono fare i foggiani a Manfredonia è MOLTO INTERESSANTE. Ma non centra niente con il pallone. Il Manfredonia per loro è il cavallo di troia per altri INTERESSANTI PROFITTI. Sono disposti pure a pagare i debiti di Sdanga. CHISSA’ COSA VOGLIONO… VEDRETE VEDRETE!!!

    Zattone 24/08/2015 12:01 Rispondi
    • Sono tutte prese per il culo siamo stanchi ogni anno presi ingiro non ce niete di concreto

      Giuseppe 27/08/2015 10:40 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO