Giovedì 29 Febbraio 2024

Gd: Capitanata sui ritardi e taglio delle corse sulla tratta ferroviaria Foggia-Termoli

0 0

È inaccettabile il disagio arrecato ai cittadini che quotidianamente viaggiano sulla tratta Foggia-Termoli!

È inaccettabile il disagio che da diverso tempo sono costretti a vivere i cittadini che quotidianamente viaggiano sulla tratta ferroviaria interregionale Foggia-Termoli e che tra qualche giorno vedranno ridurre le corse a loro disposizione.” A lanciare l’allarme sono i Gd Capitanata che, con una nota stampa, alzano il velo sulla questione dei cronici ritardi (nell’ordine di 45-60 minuti) che interessano i treni che percorrono la tratta tra la Puglia e il Molise e sulla riduzione delle corse a partire dal 15 dicembre prossimo.

La libertà di circolazione – continuano – è sancita dalla Costituzione repubblicana e, a maggior ragione, deve essere garantita a quanti, per studio e per lavoro, sono costretti ogni giorno a viaggiare con i mezzi pubblici.

Rivolgiamo un appello all’Assessore regionale Giannini e alle Ferrovie dello Stato affinché si adoperino per porre la parola fine a questa disdicevole situazione.

Il deficit infrastrutturale del nostro territorio – chiudono i Gd Capitanata – si affronta anche con la manutenzione e il potenziamento delle opportunità esistenti. Soprattutto quando sembrano ormai tramontare le speranze per infrastrutture e modalità di trasporto alternative.

Articolo presente in:
News
  • A pagarne le spese è sempre la provincia di Foggia…..
    Sarebbe da indire un referendum per staccarsi da… l’ITALIA!!!!!!

    Indignato 09/12/2015 23:31 Rispondi
    • Quante cretinate…foggia è la prima a fregarsene del Gargano!

      Cittadino 10/12/2015 8:55 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *