Sabato 13 Luglio 2024

“Notti Visive” al Museo Civico di Foggia. “Face to Face”: evento collaterale della mostra Diorami

0 0

Torna “Notti Visive”, l’evento nell’evento.

Musei Aperti d’Estate con apertura straordinaria dalle 20,00 alle 24:00.

Il pubblico, domani mercoledì 26 luglio, potrà assistere al livepainting dal titolo “FACE TO FACE” di Viola Gesmundo; potrà inoltre visitare il Museo di sera in modo totalmente gratuito.

Un’occasione unica per conoscere il Patrimonio artistico e archeologico della provincia di Foggia:  dalla sezione archeologica alla Pinacoteca al Lapidarium, e conoscere tutte le attività didattiche del Museo.

Mercoledì sera, giorno 26 luglio, nella sala Diomede dove il 21 si è inaugurata “DIORAMI”, Viola Gesmundo disegnerà su una grande tela le facce dei visitatori, farà un ritratto nel suo stile per ricordare la prima mostra personale tenuta nella sua città d’origine.

Potrete ammirare in presa diretta la ricerca la sperimentazione e l’azione sulla tela dell’artista che vive e lavora a Rotterdam in Olanda.

Sarà un vero happening artistico, una festa di colori, allegria, energia e vitalità che coinvolgerà anche altri artisti e creativi del territorio che vorranno sostenere questo progetto per documentarlo e tramandarlo alla memoria del ricco patrimonio artistico del museo Civico di Foggia. Dal disegno alla fotografia, dall’illustrazione alla pittura a elaborati materici, ognuno secondo la propria declinazione potrà relazionarsi alla performance di Viola Gesmundo.

L’appuntamento è inserito tra gli eventi collaterali della mostra “Diorami”, nell’ambito della programmazione del Polo Museale Civico diretto da Gloria Fazia, patrocinata dal Comune di Foggia e l’assessorato alla cultura, e organizzata da “Andrea Pacilli Editore”, “Buenaventura Comunicazione” e “Jamartproject”. L’evento è a cura di Antonio Scotellaro.

“Face to Face”, un evento collaterale che amplia l’offerta culturale delle mostre espositive in città durante il periodo estivo.

Le mostre hanno bisogno di rimanere attive e vitali durante tutto l’arco espositivo, non solo durante la presentazione o il finissage, contando soprattutto sulla disponibilità degli artisti, prodighi di opportunità da offrire al pubblico, ai turisti e alla cittadinanza: ecco il motivo che ha portato la mostra “Diorami” a distribuirsi nei giorni lungo il periodo della sua permanenza a Foggia.

 

Articolo presente in:
Capitanata · Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com