Lunedì 27 Settembre 2021

Continua il sogno della Free Time pallamano Manfredonia

1 0

Dopo appena due giornate dalla lunga sosta invernale, il campionato di A2 di pallamano maschile si è di nuovo fermato per due settimane per gli impegni delle rappresentative nazionali. Alla ripresa, il 24 febbraio, la Free Time Manfredonia farà visita alla Lazio Pallamano, parte della più antica e grande Polisportiva d’Europa, la Società Sportiva Lazio, insieme a squadre dei più svariati sport, tra cui la Società Sportiva Lazio S.p.A. del presidente Lotito. All’andata, al Palascaloria, la formazione di mister Michele Tomaiuolo vinse per 32-28, dopo una straordinaria prestazione dei suoi top players Federico Rubbo Rodriguez e Federico Vanoli. La partita con la Lazio è la prima di cinque partite sulla carta alla portata, nelle quali la Free Time cercherà di confermare quanto di buono dimostrato nelle strepitose vittorie a Teramo ed in casa col Putignano e di portare a casa il maggior numero di punti possibile, prima delle due ultime difficilissime partite ad Atellana ed in casa contro il Città Sant’Angelo, dominatrice del girone. Ora la Free Time è al terzo posto in classifica, insieme al Teramo ed al Putignano, ad un solo punto dal secondo, che garantirebbe l’accesso ai playoff per l’A1, occupato dall’Atellana, e con il Capua, al sesto posto, distante quattro punti. Obiettivo principale e dichiarato resta sempre il raggiungimento della salvezza, garantito sino alla quinta posizione. Raggiunto tale obiettivo, non si lascerà nulla di intentato per arrivare a traguardi più prestigiosi, che, in partenza, nessuno si sognava anche solo di ipotizzare per una squadra alla prima esperienza in A2, ma che, invece, sta strabiliando tutto l’ambiente della pallamano nazionale, portando in alto il nome di Manfredonia.

Luigi Vaira

Articolo presente in:
News · Pallamano · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO