Venerdì 19 Aprile 2024

Covid, Emiliano in riunione con Dg Asl: “Data oggi la disposizione di mobilitare tutto il sistema sanitario e di prevenzione per la seconda ondata”

1 2

Si è tenuta oggi una riunione con i direttori generali delle ASL pugliesi, i dipartimenti di prevenzione, i direttori delle strutture sanitarie pubbliche, enti ecclesiastici e Irccs della rete Covid, i direttori dei laboratori di microbiologia e virologia della rete Covid, presieduta dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano con il direttore del Dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro e alla quale ha partecipato anche il prof. Pier Luigi Lopalco.

“Stiamo purtroppo, come avevamo previsto, nella seconda ondata Covid e questa è la notizia più importante di oggi – ha detto Michele Emiliano al termine dell’incontro, intervistato a margine – Abbiamo dato disposizione di mobilitare e rafforzare i dipartimenti di prevenzione, esattamente come abbiamo fatto qualche mese fa nella fase 1 con gli ospedali.
Verranno assunti centinaia di infermieri e operatori sanitari e rinforzati i dipartimenti di prevenzione.

Prevediamo di avere nelle prossime due o tre settimane al massimo un numero di contagi molto consistente, non diverso da quello degli altri paesi europei. Questo era previsto e non deve spaventare nessuno, siamo perfettamente in sicurezza e la nostra capacità di gestire una pandemia è testata da una esperienza lunga, da ore e ore di un lavoro comune. Ho visto negli occhi dei direttori generali e di tutti i capi dei dipartimenti di prevenzione la stessa determinazione dei momenti più difficili. Quindi la Puglia è in campo e riusciremo a cavarcela anche questa volta.

Naturalmente la differenza sarà questa: che gli ospedali dovranno continuare a lavorare anche per la sanità ordinaria e che il resto della società dovrà continuare a vivere”.
“Voi continuerete a lavorare – ha detto Emiliano rispondendo alle domande dei giornalisti – ad andare in giro, noi dovremo preparare le scuole all’apertura e chiaramente tutto questo prevede una capacità operativa di altissimo profilo. Io sono certo che tutta la Puglia sarà in grado di superare anche questa situazione così difficile. Questa è la situazione e questi sono gli ordini che sono stati diramati oggi“.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenti

  • Signor Emiliano come si può affrontare una emergenza a manfredonia con una sola autoambulanza del 118?Speriamo ché questa epidemia in puglia sia contenuta è riusciremo ha superarla altrimenti in alcune città come manfredonia sarebbe la catastrofe.Questa nuova ondata come la chiamata lei si poteva contenere se il governo italiano cioè Conte è tutta la clik della sua maggioranza vietavano con una legge agli italiani di andare nei paesi fuori dall italia ha farsi le ferie come spagna malta grecia è poi tutti questi exstra comunitari come i centri di accoglienza dal nord al sud dell italia come gli sbarchi on sicilia tutta questa gente non doveva sbarcare è si doveva rimpatriare altrimenti si fa epidemia con epidemia lo stato ha chiuso le discoteche dando la colpa ai ragazzi al quale ad esempio i vigili a Roma li hanno persino multati e gli extra comunitari con i centri di accoglienza e le ferie all estero? Il governo ha sbagliato tutto speriamo bene Emiliano è se tutto come dice lei questa sarà la 2 ondata se tutto andrà bene vada prima da padre pio poi a san michele poi alla madonna di siponto è vada ad accendere un cerotto

    anonimo 27/08/2020 22:17 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com