Giovedì 22 Aprile 2021

Come richiedere la carta d’identità elettronica: chiarimenti e tempistiche

0 0

Negli ultimi mesi sono circolati più dubbi che certezze circa le modalità e le tempistiche di richiesta della Carta d’Identità Elettronica (CIE) presso il comune di Manfredonia. Sappiamo che ormai il vecchio documento cartaceo è stato soppiantato su scala nazionale da questa moderna tessera digitale, emessa dal Ministero dell’Interno e dotata di un microchip con le informazioni personali del cittadino. Se per i primi mesi di erogazione della CIE la procedura di richiesta della suddetta richiedeva una previa prenotazione presso il sito del Ministero dell’Interno, a partire dal 14 luglio 2020 è sufficiente recarsi personalmente presso l’Ufficio Carte d’Identità del Palazzo della Sorgente. Il servizio di richiesta della CIE è attivo solo il martedì (dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00) e il giovedì (dalle 9:00 alle 12:30). Il servizio è garantito per un numero massimo di 40 persone nella fascia mattutina e per un massimo di 25 persone nella fascia pomeridiana. Il consiglio rivolto alla cittadinanza è quindi quello di recarsi quanto prima presso l’ufficio di competenza, in quanto il numero di richieste giornaliere da poter soddisfare è limitato. È importante ricordare che prima di avviare la pratica di rilascio della CIE il cittadino dovrà provvedere al versamento dell’importo di 22,21 euro per il primo rilascio e di 27,37 euro per smarrimento/deterioramento. Il richiedente potrà provvedere al pagamento presso la Tesoreria comunale Banco Popolare S.p.A., in via Tribuna 65, a Manfredonia, con causale “Diritti per emissione C.I.E.” oppure direttamente presso i Servizi Demografici del Palazzo della Sorgente. Una volta richiesta la prenotazione, la CIE viene emessa entro 4 giorni lavorativi e può essere sia ritirata personalmente presso il Palazzo della Sorgente sia ricevuta presso il proprio domicilio, senza costi aggiuntivi. Per fare fronte alla massiccia richiesta di CIE degli ultimi mesi, è stata istituita anche un’unità di personale part-time in convenzione. Si spera che con lo zelo degli uffici preposti a questa mansione e con il rispetto delle regole e degli orari da parte dei cittadini, tutti riescano ad ottenere il proprio documento d’identità senza problemi e polemiche.

di Giuliana Scaramuzzi

Redazione R.
Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO