Giovedì 5 Agosto 2021

Un Viaggio sentimentale nella Montagna del Sole

1 0

 

20 MARZO 2021 FIORISCI PRIMAVERA in diretta streaming

Per dare un segnale di rigenerazione della nostra terra e mantenere fede alla tradizione secondo cui nulla accade sul promontorio garganico che non abbia importanza per tutta l’umanità

Gargano, li 04/03/2021

Una sconfinata pianura, ora bruna, ora verde e poi d’oro, dopo aver descritto un vasto semicerchio ai piedi del monte, si congiunge ad un estremo e all’altro, con l’azzurro del mare. E fra la piana e il mare, simile a un’isola, si eleva la mole ci- clopica del Gargano.

Così scriveva nel 1955 Giuseppe D’Addetta scrittore e giornalista (fondatore del periodico Rinascita Garganica), tra gli intellettuali locali più attenti alla valorizzazione del territorio del promontorio, e tra i più abili a raccontarne le millenarie radici.

Partendo proprio dai racconti di Giuseppe D’Addetta, nato a Carpino nel 1899, l’Associazione Culturale Carpino Folk Festival, che da oltre 20 anni si batte tenacemente per superare i localismi e i campanilismi, realizzerà un viaggio sentimentale lungo tutto il promontorio del Gargano per agitare le anime più irrequiete e quindi pensare col sentire dei popoli che si affacciano sui due grandi laghi e sull’azzurro del mare il proprio futuro senza inseguire mete che ci snaturerebbero.

Un viaggio fatto di musica e racconti, intervallato da documenti e testimonianze degli abitanti che solo 50 anni fa erano in gran parte dediti all’agricoltura e alla pastorizia e quindi assoggettati al pensiero magico (credenze) e a quel folclore religioso (spiritualità) che fece dire a Ernesto de Martino nel 1960 che “in un certo senso non sarebbe del tutto errato parlare d’una storia religiosa del promontorio garganico”.

Per allinearsi alle antiche tradizioni e con le energie del cielo, soprattutto con quelle dell’astro d’orato protagonista della nostra montagna il viaggio si svolgerà per celebrare un piccolo rito all’equinozio di primavera il prossimo 20 Marzo 2021

L’iniziativa rientra all’interno del piano straordinario di sostegno alla Cultura, denominato “Custodiamo la cultura” con cui la Regione Puglia e il Teatro Pubblico Pugliese vogliono neutralizzare, almeno in parte, i pesanti effetti economici negativi prodotti dal Covid-19 sulle micro, piccole e medie imprese pugliesi del comparto Cultura e Creatività.

Dato il perdurare del distanziamento sociale, la chiusura dei teatri, dei cinema, dei luoghi della cultura e dello spettacolo, FIORISCI PRIMAVERA si svolgerà in digitale su Facebook (come già fatto con l’evento Transumanza Digitale tenutosi il 25 aprile 2020 con 200.000 utenti totali raggiunti in un solo giorno), sperimentando, quindi, nuove modalità di erogazione dei contenuti, di gestione dell’interazione, di coinvolgimento, utilizzando quindi i linguaggi e le forme di espressione consentite al tempo del COVID-19.

Tutti, col proprio smartphone, potranno accedere senza muoversi dalla propria abitazione e senza spostamenti, ma non sarà un semplice spostamento dell’evento da un posto fisico a una location digitale, non porteremo i nostri ascoltatori solo sul mondo digitale, faremo molto di più: li coinvolgeremo nel generare emozioni.

FIORISCI PRIMAVERA in diretta streaming sulla pagina ufficiale del Carpino Folk Festival

“Un Viaggio sentimentale nella Montagna del Sole” SABATO 20 MARZO 2021.

 

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO