Domenica 24 Ottobre 2021

Definito l’avvio del contratto di comodato d’uso gratuito tra il Policlinico Riuniti e l’Università di Foggia per l’asilo nido aziendale

1 0

È stato definito il contratto di comodato d’uso gratuito per l’asilo nido aziendale tra il Policlinico Riuniti di Foggia, Direttore Dott. Vitangelo Dattoli, e l’Università di Foggia, Rettore Prof. Pierpaolo Limone.

 

Il Policlinico Riuniti di Foggia si dota, quindi, di una moderna struttura destinata ad asilo nido aziendale, realizzata grazie all’apporto di un finanziamento comunitario a destinazione vincolata e nel rispetto della finalità, degli standard e dei criteri di funzionamento del servizio, così come definiti dalla normativa di settore, con una ricettività complessiva pari a n. 40 bambini in età compresa fra 3 e 36 mesi.

Si è proposto all’Università di Foggia la cessione in comodato d’uso gratuito dell’asilo nido il cui contratto è in fase di sottoscrizione. L’immobile verrà consegnato all’Università entro il mese di novembre e potrà essere gestito dalla stessa anche mediante concessione di servizi a terzi esclusivamente per la finalità propria dell’immobile (asilo nido) previo benestare del Policlinico.

Il contratto, di durata quinquennale decorrente dalla consegna dell’immobile, prevede una riserva paritaria di posti per i figli dei dipendenti del Policlinico Riuniti di Foggia e dei dipendenti dell’Università di Foggia a totale copertura dei posti disponibili mentre, l’eventuale percentuale residua, potrebbe essere destinata a terzi secondo criteri definiti da apposito bando di ammissione.

 

“L’asilo nido è stato progettato a pianta circolare con finestre che illuminano dall’alto l’ambiente ed ospita nella zona centrale la zona giochi mentre tutto intorno si aprono le porte sui vari ambienti – ha illustrato la Dirigente della SSD Affari Generali e Privacy del Policlinico Riuniti, Dott.ssa Laura Silvestris. L’asilo nido dispone di diversi ambienti come un’area giochi, una zona cucina, una zona dormitorio, una zona lavanderia e alcuni locali tecnici. Tutte le stanze sono a tema e sono il risultato di un’attenta e meticolosa progettazione. A rendere fiabesca la struttura sono le decorazioni alle pareti che richiamano il mondo dei cartoni animati e che rendono l’ambiente accogliente per i piccoli ospiti”.

 

“Migliorare la qualità della vita del personale della nostra Università e dei loro familiari e contribuire attivamente al loro benessere, anche al di fuori dal contesto aziendale, significa accrescere l’equilibrio vita-lavoro, che risulta essere fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi – ha dichiarato il Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, Prof. Pierpaolo Limone – Con il progetto dell’asilo nido aziendale vogliamo dare un segnale concreto alla comunità. Il nostro Ateneo promuove e sostiene il lavoro femminile, soprattutto in un contesto mutevole come quello in cui ci troviamo.  Oggi, si sa, l’elemento tempo è sempre più prezioso e al tempo stesso precario nelle nostre vite. Troppo spesso, infatti, questo dipende da ritmi di vita frenetici che rischiano di gravare anche sulle scelte lavorative e sulle famiglie.  Grazie alla fattiva collaborazione con il Policlinico Riuniti vediamo il concretizzarsi di questa realtà virtuosa che porterà sicuri benefici, sollevando le mamme lavoratrici da preoccupazioni di varia natura e promuovendo una cultura della fiducia tra dipendente e azienda, che è alla base di ogni buon risultato”.

Sono particolarmente soddisfatto per l’attivazione dell’asilo nido aziendale che sarà condiviso dalle due entità giuridiche che convivono nel Policlinico Riuniti, l’Università e gli Ospedali Riuniti – ha dichiarato il Direttore Generale del Policlinico Riuniti Dott. Vitangelo Dattoli. La struttura, realizzata con fondi comunitari, ha avuto vicende particolari tipiche del periodo Covid. Ma il suo utilizzo per altre finalità, per assolvere ad alcune funzioni obbligatorie e urgenti derivanti dalla pandemia, è stato assolutamente transitorio. Ora l’asilo nido è pronto per essere attivato secondo la sua destinazione e per raggiungere alti livelli di qualità e rappresenta un segnale di rilancio ed un’importante conquista per le tante mamme che lavorano al Policlinico Riuniti e all’Università di Foggia per le quali sarà possibile conciliare al meglio i tempi del lavoro con quelli della famiglia.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenti

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

    MANFREDONIA VIDEO