Martedì 28 Settembre 2021

Calo immatricolazioni: gli italiani scelgono il noleggio a lungo termine nel 2020

0 0

Il 2020 è stato un anno difficile per l’economia mondiale. La pandemia di Covid che si è abbattuta su tutti i paesi ha avuto ripercussioni negative anche sui settori economici italiani, quello immobiliare, del turismo e della mobilità soprattutto.

In merito a quest’ultimo, i dati estrapolati dall’ultimo rapporto Aniasa 2021 non lasciano dubbi: sono sempre meno gli italiani che decidono di acquistare un’auto. Dopo sette anni di numeri da record, il 2020 si chiude con un -32% nelle immatricolazioni, che sono passate da 520.000 nel 2019 a 355.000 nell’ultimo anno.

Ciò significa che gli italiani hanno scelto di servirsi dei mezzi pubblici? Nient’affatto. La necessità di possedere un’auto per uso individuale non è mai venuta meno, ma in pochi sono adesso disposti ad addossarsi il rischio dell’acquisto di un veicolo di proprietà.

Il noleggio a lungo termine si è rivelato la soluzione per conciliare le esigenze degli automobilisti. Più conveniente rispetto all’acquisto e meno rischiosa del noleggio a breve termine, questa nuova formula piace agli italiani e lo dimostra il fatto che nel 2020 il fatturato ha fatto registrare un +2%.

Da servizio quasi esclusivo per aziende e partite IVA fino a qualche anno fa, oggi sono sempre di più le agenzie specializzate che offrono il noleggio a lungo termine per privati. Rent4you, che opera nel settore dal ben 35 anni, è diventata uno dei principali punti di riferimento nel panorama italiano.

Con un’ampia gamma di veicoli di diverse tipologie tra cui scegliere, con motorizzazioni tradizionali o green, trovare il mezzo più adatto alle proprie esigenze è molto semplice.

La convenienza, con tassi mensili flessibili ed una formula a zero anticipo, è il principale punto di forza che rende il NLT un’opzione adatta a tutte le tasche.

Ma perchè noleggiare un’auto è da molti considerato più vantaggioso che possederla?

Quando si decide di noleggiare un’auto a lungo termine, l’unica preoccupazione per l’automobilista è la rata di noleggio mensile fissa. Non vi è alcuna assicurazione o bollo auto da pagare, nessuna spesa di manutenzione da sostenere, sia essa ordinaria o straordinaria: tutte le spese sono a carico dell’azienda, che offre anche un servizio di soccorso stradale e auto di riserva in caso di guasto.

Al contrario, l’acquisto di un’auto richiede non solo l’impegno di un’importante somma di denaro, ma anche di far fronte alle varie spese burocratiche e di manutenzione. Il tutto senza contare la svalutazione a cui ogni veicolo è sottoposto anno per anno.

Secondo alcune statistiche, inoltre, il noleggio a lungo termine è vantaggioso anche per l’ambiente. Sempre più aziende infatti stanno rinnovando i propri parchi auto con vetture ibride o elettriche, permettendo a sempre più persone di sperimentare e conoscere le nuove tecnologie green.

 

Articolo presente in:
Dal Mondo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO