Domenica 19 Settembre 2021

Marijuana legale, gli italiani dicono sì!

6 2

Se c’è un argomento del quale gli italiani, e non solo, non si stancheranno mai di parlare, oltre all’onnipresente calcio vista la recente vittoria agli Europei, è la legalizzazione della marijuana. Un argomento di discussione, questo, che da anni ormai accomuna e divide sempre più cittadini anche grazie ad una maggiore informazione sul tema.

Chi è d’accordo? Chi è contrario? Perché? Quali sono le motivazioni addotte? Beh, per rispondere a tutti questi interrogativi ci ha pensato il team di Bidimedia che, solo pochi mesi fa, ha posto la fatidica domanda ad un campione di italiani andando a toccare anche i diversi schieramenti politici. Un altro degli argomenti che, praticamente da sempre, divide gli elettori dello Stivale, ma torniamo a noi!

In generale, quello che è emerso condotto dall’istituto Bidimedia, è una percentuale piuttosto ampia di italiani che si è dichiarata favorevole al rendere la marijuana legale. E questo con una piccola “sorpresa” anche da parte della Destra.

Quindi possiamo notare come il 57% dei cittadini italiani sia d’accordo alla liberalizzazione della marijuana contro un 37% di contrari ed un 6% di astenuti. Una volta detto questo cerchiamo dunque di distinguere un po’ il pensiero delle diverse correnti politiche.

Partendo dai “piani alti”, un parere decisamente favorevole proviene dal Ministro alle Politiche Giovanili FabianaDadone (Movimento 5 Stelle) che ha posto un particolare accento sul suo uso terapeutico. Se avete visto un qualsiasi film americano, soprattutto commedia, sapete già che cosa si intende, ma veniamo ora alla spinosa questione della politica.

Come è facile intuire, il 92% degli elettori di Sinistra si sono dichiarati favorevoli alla liberalizzazione della cannabis, in particolare per chi vota partiti come Sinistra Italiana, Movimento 5 Stelle, + Europa, Partito Democratico ed anche Italia Viva (nonostante una leggera inflessione).

Come era altrettanto intuibile, per chi vota centrodestra, la perplessità e la contrarietà riguardo alla famosa foglia verde sono piuttosto elevate, ma non saltiamo subito alle conclusioni affrettate. La maggior parte dei contrari proviene infatti dagli elettori di Fratelli d’Italia (77%) e Lega (81%) mentre, una fetta piuttosto rilevante di favorevoli, proviene invece da Forza Italia (40%).

In poche parole ora possiamo tranquillamente dire che i numeri non mentono soprattutto se teniamo conto del fatto che un vento particolarmente favorevole alla legalizzazione sembra che stia provenendo dalla vicina Francia. Una notizia che viene direttamente dalla Corte di Giustizia Europea e che ha raccolto l’entusiasmo di molti cittadini d’Oltralpe.

Ma in tutta questa equazione composta da percentuali e fedi politiche dobbiamo tenere conto di un altro elemento ed è la possibilità di acquistare un prodotto simile senza temere conseguenze legali. Stiamo infatti parlando della cannabislight, altresì chiamata erba legale per comodità, che sta macinando sempre più consensi e profitti.

Tra i numerosi portali che si occupano della compravendita di questi prodotti a base di CBD, ovvero il cannabidiolo, è quantomai opportuno citare WeedZard che si è rivelato essere il numero uno del settore. Questo grazie soprattutto ad un catalogo sempre ben nutrito, offerte in costante aggiornamento e rapidità di consegna in un pacco anonimo per evitare gli sguardi indiscreti.

Articolo presente in:
Dal Mondo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO