Mercoledì 27 Ottobre 2021

Maria Teresa Valente: “Rischio di infiltrazioni criminali, caro Gaetano Prencipe: non domani, ma ora”

1 8

Gentile avv. Gaetano Prencipe,

ho letto del suo impegno, qualora fosse eletto sindaco, a chiedere ai futuri consiglieri e assessori di sottoscrivere un documento che “li impegni, personalmente e come rappresentanti istituzionali, a rispettare i principi e le norme che garantiscono assoluta trasparenza e legittimità negli atti e nei comportamenti, anche in quelli che attengono alla sfera personale”.

Trovo questa iniziativa encomiabile, ma mi chiedo perché questo impegno debba essere rimandato nel tempo e non ha invece ritenuto più utile che fossero tutti gli aspiranti consiglieri, a cominciare dai suoi ma anche degli altri schieramenti, a sottoscrivere tale documento già da oggi?!

Manfredonia ha subìto un’onta infame che è quella di essere stata sciolta per infiltrazioni mafiose, e l’argomento è particolarmente delicato e sentito dalla cittadinanza, pertanto non possiamo permetterci che ci siano candidati consiglieri o papabili assessori in stretta continuità con il recente passato contenuto in quelle brucianti 362 pagine della relazione zeppe di nomi e volti. Altrimenti, se così fosse, tutti noi cittadini dovremmo ritenere che lo Stato in questi due anni e mezzo ha voluto semplicemente scherzare.

In realtà l’argomento è fin troppo serio, per cui io invito lei e tutti gli altri candidati sindaci, ognuno in rappresentanza della propria coalizione, a far sottoscrivere da subito un documento ai propri candidati da cui si evince di essere in perfetta discontinuità con quanto contenuto in quella relazione, compresi nomi e  volti citati.

La nostra città ha subito già abbastanza ed è giunto il momento del cambiamento. Quello vero. Dopotutto, come ha detto anche lei: “L’impegno a evitare nei propri comportamenti ogni forma di ambiguità, compromissione e sospetto è il dovere di ogni amministratore della cosa pubblica e ciò vale ancor più per chi si candida e sarà eletto a governare una città, come Manfredonia”. Non vorrei che finisse come nel recente passato, dove Manfredonia si trovava al centro del “segreto di Pulcinella”. Se è vero che lei ha veramente voglia di scongiurare un altro scioglimento, si faccia avanti per primo nel far sottoscrivere questo documento ai suoi candidati.

Avvocato Prencipe, questi impegni dobbiamo prenderli ora, non domani. Altrimenti si finisce col promuovere sterili iniziative da campagna elettorale che non aggiungono nulla di più a quanto accaduto, ma toglierebbero ancora molto alla nostra città.

 

Maria Teresa Valente

Candidato Sindaco CON MANFREDONIA e MD

 

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO