Maddalena via del gusto (novembre) - 728x90

Manfredonia C5, al PalaScaloria arriva l’Isernia

0 0
Si gioca Sabato 18 Febbraio alle ore 16:00 al PalaScaloria la ventesima giornata del Campionato Nazionale di Serie B per il Manfredonia C5 atteso da una proibitiva sfida all’Isernia, capolista indiscussa del girone e con un piede già in A2.

Biancocelesti al lavoro da Lunedì per preparare al meglio una partita difficile, da affrontare a testa sgombra e senza timori reverenziali.

La trasferta di Cassano delle Murge ha lasciato in eredità un’altra sconfitta immeritata, con i Sipontini che hanno lottato per quaranta minuti senza riuscire a portare a casa punti importanti in ottica salvezza.

Le assenze per squalifica di Benitez, Bruno e La Torre si sono sommate all’infortunio di Murcia, mentre Fortuna e Spano sono scesi in campo non al meglio. Nonostante tutti i problemi di formazione, gli uomini di Grassi hanno dimostrato di potersela giocare alla pari e per poco non sono usciti dal PalaAngelillo con un punto che avrebbe fatto morale e classifica.

La settimana di lavoro in casa Manfredonia è stata tutto sommato tranquilla, dunque contro l’Isernia dovrebbe esserci a disposizione l’intera rosa: resta solo da sciogliere il dubbio relativo al portiere, con Murcia alle prese con un fastidio muscolare alla schiena che ha impedito al portiere Spagnolo di scendere in campo contro Futsal Barletta e Atletico Cassano.

Fortuna e Spano sono ormai sulla via del recupero e la buona prova fornita in situazione di emergenza a Cassano da parte dei due Under 21 Falcone e Gentile fa ben sperare in ottica futura, con i due giovani calcettisti pronti ad allungare la rotazione a disposizione dello staff qualora dovesse essercene bisogno.

L’Isernia era indicata da tutti gli addetti ai lavori come la principale candidata al salto di categoria diretto ad inizio anno ed i Pentri stanno mantenendo le aspettative createsi in estate.

Una società con un budget decisamente importante, che ha consentito alla squadra presieduta dai fratelli Ionata di costruire un giocattolo perfetto con scelte oculate per quanto riguarda staff tecnico e giocatori.

Sono così arrivati alla corte di Scarpitti ben cinque Brasiliani di grande valore tecnico, che si sommano ad una intelaiatura di giocatori Italiani di tutto rispetto.

Difficile anche individuare un giocatore da tenere d’occhio in una squadra che può ruotare due interi quintetti senza perdere in qualità sul terreno di gioco: noi andiamo controcorrente e segnaliamo il portiere Gallon, forse l’uomo più in forma dei biancocelesti, che nelle ultime due partite contro Futsal Canosa e Giovinazzo ha neutralizzato ben tre tiri liberi e un calcio di rigore.

Solo 30 reti subite in 19 partite, secondo dato nella nazione dietro alle 29 subite dal Maritime Augusta che però ha giocato un incontro in meno e dunque gli Isernini possono contare su una miglior media reti subite a partita, un dato ben inferiore alle due reti subite ad incontro.

E proprio assieme al Maritime Augusta l’Isernia è la principale candidata alla vittoria finale della Coppa Italia di categoria, con i Pentri qualificati per le Final Eight grazie alla vittoria per 8-7 sul Civitella Sicurezza in settimana.

Se c’è un aspetto che il Manfredonia potrebbe sfruttare riguarda probabilmente la freschezza atletica, con gli ospiti costretti a giocare due match ad alta intensità nel giro di poche ore con Giovinazzo e Civitella, mentre il Manfredonia si presenterà all’incontro di domani più riposato da un punto di vista fisico e mentale.

Per il resto occorrerà fare la classica partita perfetta per avere speranze di uscire dalla sfida con dei punti pesanti in ottica salvezza, con la consapevolezza che il campionato del Manfredonia non termina oggi e che certamente questa è la partita più difficile tra quelle rimaste in calendario.

I Sipontini sono infatti attesi da due impegnative trasferte con CMB Grassano e Giovinazzo (a fine campionato) e da una serie di scontri diretti che diranno la parola finale sul destino degli uomini di mister Grassi.

Arbitreranno l’incontro i Sig.ri Lorenzo Cursi di Jesi e Ciro Oliviero di Pesaro, cronometrista il Sig. Angelo Galante della sezione di Ancona.

Nel ricordare che il calcio di inizio è fissato alle ore 16:00, diamo l’appuntamento a tutti gli appassionati Sipontini ed ai graditi ospiti Molisani per domani al PalaScaloria per quella che sarà una bella giornata di sport.

L’incontro sarà visibile in diretta streaming all’indirizzo www.manfredoniatv.it

UFFICIO STAMPA A.S.D. MANFREDONIA C5
Redazione G.

Potrebbero interessarti anche...

Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php