PRO LOCO- Top banner 1280x110
Manfredi Ricevimenti - 728x90

Manfredonia, una ventata di aria nuova per il governo cittadino… si spera (VIDEO)

0 5

Rinfresca l’aria di questo marzo pazzo e si rinnovano le poltrone di palazzo San Domenico, Manfredonia. Escono Carlo Cinque, Antonella Varrecchia e Sonia Cabrese. Qualcuno esce a malincuore, dopo aver speso tanto, dopo aver dato tutto se stesso, nessuno degli ex assessori sbatte la porta, nessun lamento, perché si sa, in politica meno si parla e più lunga sarà la carriera politica, almeno così si spera. Arrivano quattro “quasi” nuove leve. Dorella Zammaranoassessora alle Attività produttive e Risorse umane e con tante altre deleghe: al Commercio, annona, artigianato e mercati, Formazione, valorizzazione, tutela e sicurezza del personale, Incubatori di impresa, Industria, pesca, agricoltura, caccia e nautica, Istituti di partecipazione civica, Lavoratori socialmente utili (L.S.U.), Organizzazione e informatizzazione degli uffici, Politiche comunitarie (UE, Stato, Regione), Politiche del lavoro, Portale del Comune e pubblicità degli atti, Rapporti con i sindacati, Rapporti con il GAL, Ricerca e innovazione, Servizi demografici e statistici, Sportello unico per le imprese. Un professionista che conosce il fatto suo, ma avrà il carisma per affrontare dei settori da troppo tempo lasciati completamente nel dimenticatoio come le attività produttive e lo sportello unico delle imprese? Matteo Ognissanti, assessore all’Urbanistica – Assetto del territorio e paesaggio, già consigliere comunale. Avvocato buono, con deleghe a Area vasta, Contenzioso e affari legali, Controllo e vigilanza dell’attività urbanistica, Edilizia economica e popolare, Edilizia privata e Abusivismo edilizio, Opere di urbanizzazione nei comparti, Patrimonio e demanio, Pianificazione generale e attuativa (Ufficio dei Piani e SIT), Piano di recupero del centro storico, Piano superamento ed eliminazione barriere architettoniche, Piano urbanistico generale (P.U.G.); Settori che troppo tempo chiedono maggiori regole come l’urbanistica, le urbanizzazioni. Poi ancora donne. La carismatica Innocenza Starace, avvocato penalista che non si fa passare sotto il naso nemmeno una mosca. Ambientalista, con il marito, nell’anima, è il nuovo assessore all’Ambiente, con deleghe a Bonifiche, Contrasto allo smaltimento dei rifiuti, Controllo qualità dell’aria e dell’acqua, Controllo servizi ambientali, Energie rinnovabili, Piano energetico comunale e risparmio energetico, Raccolta differenziata. Dovrà tenere testa alla inciviltà di troppi nostri compaesani, dediti a non rispettare le regole sulla gestione dei rifiuti. Dovrà gestire la recente denuncia alla procura della repubblica fatta dal nostro Comune per il mal funzionamento del nostro depuratore (della quale poi non si è saputo più nulla), dell’adeguamento chiesto dalla Regione Puglia alle aziende del contratto d’area, ancora prive di acqua e fogna. Dovrà essere capo scout e sentinella della salubrità del nostro territorio. E per finire, per rinforzare la quota rosa della Giunta Riccardi bis, Noemi Frattarolo, assessora alle Politiche sociali, con deleghe a Piano Sociale di Zona, Rapporti con ASP, Rapporti con le parrocchie e le associazioni del territorio, Servizi alla persona, Servizi cimiteriali, Ufficio casa. Senza ombra di dubbio la persona giusta al posto giusto visto la sua competenza ed esperienza nel settore delle politiche sociali. Senza voler sminuire il prezioso contributo dato dagli ex assessori uscenti, crediamo che i nuovi innesti, quasi imposti al Sindaco Riccardi per la sopravvivenza del suo Governo, daranno un importante impulso ai settori di loro pertinenza, noi glielo auguriamo ma soprattutto, ce lo auguriamo. E poi, il fatto che ci affidiamo sempre di più alle donne ci fa bene sperare.

Raffaele di Sabato

 

Redazione R.

Potrebbero interessarti anche...

Articolo presente in:
ManfredoniaNewsTV · News · Politica · Video della settimana

Commenti

  • Complimenti e auguri a Matteo Ognissanti,
    spero che rimanga sempre la persona onesta e…libera che conosco.




    0



    0
    Pino Orlando 13 marzo 2017 alle 13:03 Rispondi
  • Difatti in questi giorni c’è un bel vento che spira con forte intensità. Più di questo non succederà. Solo tanta polvere negli occhi.




    2



    1
    Pasquino 11 marzo 2017 alle 22:36 Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php