Martedì 28 Giugno 2022

Da oggi partono ufficialmente i saldi. Ma si teme l'effetto crisi

0 0

MSaranno saldi sotto tono quelli che, in Puglia come in altre regioni italiane, partono ufficialmente oggi, con percentuali che vanno dal 30 al 50%. Appena conclusa la maratona per gli acquisti di Natale – e con aumenti in arrivo sulle bollette – i pugliesi preferiranno non esagerare, anche se il risparmio sarà notevole. La stima del Codacons infatti è che le vendite sul territorio registreranno un ribasso tra il 10 e il 15 percento rispetto allo scorso anno e che la spesa media delle famiglie non supererà i 200 euro in un contesto in cui solo il 35% dei nuclei familiari pugliesi si dichiara intenzionato ad approfittare degli sconti di inizio anno.

Se già a dicembre si sono potuti acquistare i regali con percentuali di sconto tra il 10 e il 30%, ora i prezzi scenderanno ancora, garantendo la possibilità di concludere buoni affari, a patto di tenere ben aperti gli occhi contro le truffe. Il Codacons ricorda che, dalle verifiche effettuate a campione lo scorso anno, è emerso che un commerciante su cinque è stato sleale. La “truffa” più frequente consiste nel gonfiare il prezzo iniziale, in modo da aumentare la percentuale di sconto e invogliare maggiormente all’acquisto.

Luisa Buonpane

Articolo presente in:
News

Commenti

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

     

    MANFREDONIA VIDEO