Martedì 21 Maggio 2024

I grandi risultati della Angel Basket

0 0

C’è molta soddisfazione in casa della Angel Basket Webbin per i risultati della società che ha riportato la serie C a Manfredonia dopo più di due lustri. L’ultima gara del girone di andata ha visto la squadra allenata da Gianpio Ciociola vincere in casa della Virtus Ruvo di Puglia e “girare” a 16 punti, piazzandosi a metà della classifica, capeggiata, senza sconfitte, dalla Udas Cerignola, guidata dal sipontino, Matteo Totaro. Non sapremo mai quanti punti ha perso “per strada” la Webbin per le assenze importanti che ha dovuto registrare in questi tre mesi di campionata. Il primo straniero approdato alla corte di coach Ciociola, Manuel Rodriquez, ha cominciato a giocare dalla quinta giornata per via di un squalifica precedente. Il suo rientro è coinciso con l’infortunio all’altro argentino, Rodrigo Monnier, costretto ad uno stop di alcune settimane che ha pesato non poco sul rendimento della squadra. Nelle quindici giornate della prima fase della stagione il coach sipontino non ha mai ha avuto a disposizione tutto roster se si considera fermo ai box ancora Pietro Muscatiello il cui infortunio si è aggiunto agli infortuni di Walter Alvisi e Antonio Carmone. “Tutto sommato penso che i nostri ragazzi non stiano sfigurando di fronte a squadre ben più blasonate. Per noi questo primo campionato di Serie C è una sorta di ‘palestra’, impagabile, che stiamo affrontando con un pizzico di cuore e testa in più. L’ho chiesto fin dalla prima partita e i risultati non stanno tardando a venire. La strada è ancora lunga, affronteremo ogni avversario con la medesima determinazione messa in campo sabato”, ha dichiarato il coach di Manfredonia. Notevole anche l’assetto societario consolidato dall’ingresso nella “famiglia” della Angel di Pasquale Aulisa, dirigente al seguito della squadra, e di Simona Dado, responsabile della efficiente Area Comunicazione della Webbin Basket Angel, che sono aggiunti ad un affiatato gruppo di appassionatissimi collaboratori. La prima del girone di ritorno, all’inizio del nuovo anno, ha regalato ai ragazzi della Angel una importante affermazione in casa dell’Olimpica Cerignola con una prestazione maiuscola non solo dei due argentini ma tutti gli uomini mandati in campo da coach Ciociola, ribadendo una coralità e uno spirito di gruppo che è stata l’arma vincente della squadra sipontina nel corso della stagione e che sarà certamente la spinta decisiva per vincere il prossimo match, casalingo, da giocare domenica prossima contro la Assi Basket Brindisi, fanalino di coda, a zero punti.
Antonio Baldassarre

Articolo presente in:
Basket · News · Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com