Martedì 5 Marzo 2024

Alta capacità Ba/Na, Mongiello/Di Gioia: “Il Governo intervenga per la ripresa dei lavori ed a tutela di 250 lavoratori”

0 0

“Il Governo intervenga per garantire il completamento dei lavori della tratta ferroviaria Cervaro-Bovino e l’occupazione dei 250 addetti che rischiano il posto di lavoro a seguito del fallimento dell’impresa esecutrice dell’opera”. Lo chiedono l’on. Colomba Mongiello (PD) e Lello Di Gioia (PSI) con l’interrogazione al Ministero dell’Infrastrutture e dei Trasporti in cui sollevano il problema del blocco delle attività di potenziamento della linea Napoli-Foggia-Bari per l’Alta Capacità ferroviaria.
“Le organizzazioni sindacali territoriali sostengono che RFI S.p.A. sarebbe intenzionata a ritirare l’appalto alla ditta Rabbiosi, attualmente in amministrazione controllata e sull’orlo del fallimento – affermano Mongiello e Di Gioia – Dopo mesi di blocco dei lavori di un’opera strategica per la mobilità del Sud Italia, ora c’è il rischio del licenziamento di 250 lavoratori delle ditte subappaltatrici, una parte consistente dei quali residenti nella provincia di Foggia.
Il Governo non può rimanere inerte di fronte ai drammatici esiti di questa crisi aziendale – concludono i due deputati – Di concerto con le istituzioni locali, deve intervenire urgentemente per ottenere l’immediata ripresa delle attività e tutelare 250 lavoratori da mesi senza stipendio”.

 

 

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *