Mercoledì 8 Febbraio 2023

Violenze su cani: uno trainato da un'auto, un altro investito e preso a calci sulla SS89

0 0

Una macchina con un cane al traino. E’ successo sabato scorso nei pressi di Manfredonia lungo la strada che  conduce a Zapponeta. Un’automobilista di passaggio, notata la scena, avrebbe iniziato ad abbagliare all’autovettura con il cane al laccio. Purtroppo non vi è stato niete da fare. Nonostante la velocità non era eccessiva, il cane appariva sfinito fino a cadere.

Ha così iniziato a strisciare sull’asflato ma solo per pochi metri. La rottura della corda ha infatti  salvato il cane.

Sul posto è sopraggiunta la Polizia di Stato  ed i volontari dell’ENPA. Il cane appariva visibilmente provato ma senza avere subito gravi danni. Tracce di sangue apparivano  solo sulle dita.

Il cagnolino è stato subito preso in consegna dall’ENPA.

Del caso si sta ora occupando la Polizia di Stato, ma non è chiaro quali indizi siano stati raccolti dal segnalante.

Più grave, invece, la situazione di un secondo cane ritrovato sulla Strada statale 89 Manfredonia Foggia appena quindici minuti dopo il primo cane. Ripetutamente investito e lasciato agonizzante ai bordi della strada. Secondo un segnalante che ha poi prestato un primo soccorso al povero animale, il cane sarebbe stato spostato a calci per evitare che intralciasse la circolazione stradale.

(Immagine non riferita al testo)

Articolo presente in:
News

Commenti

  • queste persone (se cosi si possono chiamare)sarebbe da lasciarli in una gabbia di lupi affamati cosi si rendono conto

    chi sono gli animali 06/05/2014 16:14 Rispondi
  • MI CHIEDO SPESSO SE E’ MEGLIO AVERE UN CANE PER AMICO O UN AMICO PER CANE ….. FORSE MEGLIO LA PRIMA SCELTA!!!!! PARLIAMO TANTO DELLE DEIEZIONI CANINE E DEI PADRONCINI/E SPORCACCIONI E ZOZZONI E NESSUNO MUOVE UN DITO A LIVELLO ISTITUZIONALE….VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!

    Kekko 06/05/2014 14:49 Rispondi
  • Andrebbero trattati non i poveri cani innocenti in quel modo ma quelle persone che insozzano barbaramente la nostra cittadina trasgredendo alle leggi e alle più elementari norme civiche e del buon senso.

    Manfredonia è inondata da feeci di cani 06/05/2014 13:51 Rispondi
  • Non ho parole

    Ciccio 06/05/2014 11:46 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO