Venerdì 12 Luglio 2024

Interrogazione parlamentare sulle carenze della Statale 89 Foggia – Manfredonia

0 0

Un’interrogazione parlamentare che evidenzia i problemi strutturali della Statale 89 che collega Foggia a Manfredonia – oggetto di “un alto tasso di incidenti e diverse lacune da un punto di vista progettuale e di manutenzione” – è stata presentata dal parlamentare Samuele Segoni, su segnalazione di Giorgio Cislaghi per il circolo ‘Che Guevara’, del consigliere comunale Vincenzo Rizzi e dell’attivista di ‘Alternativa Libera’, Francesco Paolo Gentile.

Queste le parole di Samuele Segoni, deputato di Alternativa Libera: “Abbiamo informato il Ministero delle Infrastrutture sullo stato critico della Statale 89 – su cui recentemente è uscito anche un bando Anas relativamente alla manutenzione degli impianti tecnologi e di illuminazione – e ci auguriamo che si intervenga al più presto per risolvere le carenze di questa arteria stradale, garantendo una manutenzione ordinaria, per una viabilità senza rischi che contribuisca a essere anche d’incentivo al turismo”.

Si legge nel testo depositato alla Camera dei Deputati: “La Garganica è la strada statale con il numero più alto di incidenti e con il più alto numero di feriti della provincia di Foggia con i problemi maggiori per la circolazione stradale avvengono nel tratto Mattinata-Manfredonia-Foggia, soggetto a volumi di traffico sostenuti durante tutto l’anno e, in particolare, il tratto fino all’aeroporto militare di Amendola è a corsia unica per senso di marcia e non provvisto di guard rail e banchine di larghezza idonea per la sosta d’emergenza, un tratto pericoloso anche dove la strada è più larga poiché è percorso generalmente da mezzi pesanti o agricoli”  .

 

Articolo presente in:
News
  • Mettete l’accento anche sulla pericolosità della galleria sul tratto Manfredonia – Mattinata. Essa sembra una galleria del primo ottocento che non è stata mai adeguata neanche nella illuminazione che è scarsa e quindi fonte di tanti incidenti occorsi. A paragone di altre gallerie meno lunghe, realizzate in altre parti, questa pare essere rimasta all’epoca dei primi dell’ottocento…..
    Se esiste un responsabile non si può che dirgli MUOVITI, CONSTATA e DATTI DA FARE…. .

    svolta 14/09/2015 16:29 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com