Domenica 14 Aprile 2024

Due manfredoniane nella serie Sky "Gomorra"

0 0

L’attesissima seconda serie tv Gomorra, ispirata al bestseller di Roberto Saviano, per la regia di Stefano Sollima, è tornata da qualche settimana su Sky Atlantic e Sky Cinema 1. Ma la nuova serie ha due “belle” novità per noi manfredoniani, infatti due delle attrici del cast hanno origini nella nostra città.
Anna Brancati, che nella serie interpreta la commessa del negozio di abbigliamento dove si serve la perfida “Scianel”, comparsa nella primissima puntata, ha origini napoletane, ma è cresciuta a Manfredonia dove suo padre si trasferì per lavorare presso l’Enichem.
Un ruolo più rilevante ha invece l’altra manfredoniana, Ivana Lotito, che interpreta Azzurra la fidanzata di Genny Savastano, uno dei personaggi principali di tutta la serie. Già conosciuta per aver interpretato la fidanzata di Checco Zalone in “Cado dalle nubi”, ci piace anche ricordare che Ivana Lotito nel 2013 è stata insignita di un “riconoscimento per dare continuo lustro e orgoglio per i nativi manfredoniani” al festival “Corto e cultura nelle mura di Manfredonia”, una rassegna che ancora una volta precorre i tempi e, in qualche modo, porta fortuna ai suoi protagonisti.

Mariantonietta Di Sabato

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Sempre con qualcosa da ridire. Magari ci si attacca a queste situazioni e si tace su quello che di grave accade alla nostra città.
    Queste due ragazze stanno realizzando qualcosa in cui, probabilmente, credevano e, quindi, auguri per la loro attività.
    Il Premio Re Manfredi può anche sparire, tanto non porta NULLA alla città.
    Caso Corona: Ognuno con i suoi soldi ci fa quello che gli pare.
    Vogliamo parlare di Jerry Calà, Albertino e co. a carnevale?

    CRITICONE 27/05/2016 12:49 Rispondi
  • Una volta si davano premi per: l’alto senso di generosità, il valore che una persona dava alla vita umana, il sacrificio per altri, la condotta esemplare, l’alto senso civico ecc…. Ora si danno premi per essere nel cast di una fiction. Bah!

    Mimì 26/05/2016 17:32 Rispondi
  • A queste due donzelle e a Corona: il premio Re Manfredi senza se e senza ma, per altissimi meriti comunicativi.

    Manfredoniano d.o.p. 26/05/2016 13:47 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com