Sabato 2 Marzo 2024

Mbriéche

3 0

Mbriéche

véche

pu mónne

c’affonne

nd’u fanghe

nd’u sanghe

jurne

jurne

de cchiô.

 

Mbriéche

véche

pe ne nzènde

nd’u vinde

u vôrle

du chiôrle

rumaste:

“Avaste

piàtà”.

 

Mbriéche

véche

e cande

e acconde

e vôve

s’a chiôve

a ionne

me mbonne

a šcatté.

 

Mbriéche

véche

e affonne

pu mónne

chiéne

chiéne

sènza vréche

mbriéche

de tè.

Franco Pinto

Ubriaco: Ubriaco / vado / per il mondo / che affonda / nel fango / nel sangue / giorno / per giorno. // Ubriaco / vado / per non sentire / nel vento / l’urlo / del chiurlo / rimasto: / “Basta / pietà”. // Ubriaco / vado / e canto / e racconto / e bevo / se la pioggia / a ondate / mi bagna / a schiattare. // Ubriaco / vado / e affondo / con il mondo / piano / piano / senza braghe / ubriaco / di te.

(Traduzione di Mariantonietta Di Sabato)

 

 

Articolo presente in:
Franco Pinto · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *