Sabato 20 Luglio 2019
Manfredi Ricevimenti - Polvere di Stelle (728x90)

Urge un intervento al parcheggio “Boccolicchio” immagine e sicurezza

1 0

Il parcheggio pubblico situato di fianco alla sede dell’Autorità di Sistema Portuale di Manfredonia, in concessione demaniale Marittima al Comune per 30 anni, ha bisogno di cure. Alberi enormi non potati e erbacce e foglie ovunque. Il rischio è la caduta di caduta di rami e incendio. Ormai vanno a discaricare erba e rami tagliati da altre parti. Non è un bel biglietto da visita vista la sua posizione centrale rispetto alla città. Confidiamo nella sensibilità delle istituzioni che in questo momento ce la stanno mettendo davvero tutta per tenere efficienti i servizi, nonostante le ristrettezze economiche.

Redazione R.
Articolo presente in:
News · SOS Cittadini

Commenti

  • Fenomeno diffuso dove ci sono gli alberi e gli incendi sono in agguato a causa anche dell’erba ingiallita/secca. Gli alberi si sono incendiati in diverse parti della città, salita di via La Marmora, nei pressi del ponte di Nassiria, sulla strada che conduce al mercato settimanale ecc…ecc… Peccato, peccato anche di questo qualcuno dovrebbe rispondere….gli alberi in questi frangenti sono un antidoto alla calura…. ed alla rigenerazione dell’aria in particolare…peccato.

    Avatar cittadino 02 Luglio 2019 alle 12:48 Rispondi
  • Il parcheggio Boccolicchio come del resto della città ha urgentemente bisogno di interventi di estirpazione di erbacce e pulizie. I centri/periferici della città tutti sono invase dalle erbacce, tutto intorno agli alberelli, ai lati delle strade e marciapiedi sono pieni di erbacce r nessuno ne parla, mi meraviglio che un giornale pensi solo al parcheggio cosa c’è sotto? a chi interessa questo parcheggio. Caro giornalista prima di scrivere si faccia una camminata a pèiedi nelle zone centrali/periferiche e descriva com’è la situazione non pensiamo solo al parcheggio, ma a tutta l’intera città che vive un degrado mai visto a Manfredonia.

    Avatar Giuseppe 02 Luglio 2019 alle 10:40 Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php