Domenica 22 Settembre 2019
Giornale a Casa

Privacy, l’app cinese Zao diventa un caso come FaceApp

0 0

Bloccata da WeChat, dubbi su utilizzo dati personali. L'app permette di creare video in cui gli utenti possono sostituire i volti delle celebrità in scene di film, spettacoli e video musicali popolari, semplicemente caricando un selfie

Fonte Repubblica.it

Redazione R.
Articolo presente in:
Tecnologia

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php