Giovedì 21 Novembre 2019
Giornale a Casa

Il buco dell’ozono a minimi storici dal 1982. E non è una buona notizia

0 0

Lo hanno rilevato gli scienziati dell'Ente americano per le ricerche su atmosfera e oceani (Noaa) e della Nasa. Che spiegano come le temperature più alte riducano le reazioni fra ozono e i composti che lo distruggono, cioè cloro e bromo

Fonte Repubblica.it

Redazione R.
Articolo presente in:
Ambiente

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php