Mercoledì 12 Agosto 2020

Mattinata: uscito in mare con allerta meteo in corso recuperato morto dalla Guardia Costiera

0 0

Nella tarda serata di ieri, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Manfredonia ha ricevuto una segnalazione di persona scomparsa in mare nello specchio acqueo antistante il Comune di Mattinata.

Immediata l’attivazione della catena di soccorso, coordinata dalla Capitaneria di Porto di Manfredonia che ha visto il rapido intervento in mare della M/V SAR CP880 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste e del battello pneumatico GC085 di Manfredonia nonché di una pattuglia terrestre per monitorare il litorale costiero.  Successivamente, al fine di perlustrare ancora più efficacemente il tratto di mare interessato, veniva indirizzata sul posto anche la M/V CP845 della Capitaneria di Barletta.

Il cadavere veniva rinvenuto in mare dopo poco tempo e, dopo i vani tentativi di rianimazione, su conforme parere del Magistrato di Turno della Procura della Repubblica di Foggia, trasportato al nosocomio di Foggia per l’ispezione cadaverica di rito.

In concomitanza del vivo della stagione balneare 2020, la Guardia Costiera di Manfredonia ricorda di consultare sempre le previsioni meteo prima di uscire in mare, di prestare la massima attenzione nel caso di uscite notturne nonché di adottare tutte le buone norme per navigare in pieno rispetto della sicurezza della navigazione.

Redazione G.
Articolo presente in:
Capitanata · Cronaca · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *