Lunedì 27 Settembre 2021

Estate per appuntamenti e viaggi LGBT

0 0

L’estate è il momento migliore per viaggiare e godersi la vita, se poi si riesce anche a farlo in due allora il sogno è completo. Naturalmente il mondo non è tutto esattamente gay friendly e bisogna stare attenti alle destinazioni da scegliere, ma con un minimo di attenzione ed una spolverata di buona fortuna, l’esperienza non potrà che essere positiva.

Dove incontrare il tuo partner per il viaggio

Per trovare un partner durante il tuo viaggio potresti fare alla vecchia maniera, programmare cioè le tue tappe e partire nella speranza di incontrare qualcuno in loco. Tuttavia la tecnologia moderna permette anche giocare d’anticipo ed andare a colpo sicuro.

Lo sviluppo di piattaforme specializzate negli incontri ha raggiunto un livello di maturità tale che ormai esistono molte recensioni sui siti di incontri gay, le quali possono essere utili nella ricerca del sito più adatto. I siti di incontri sono molto ben forniti di profili e danno tutti gli strumenti necessari per cercare qualcuno anche in base al luogo di residenza, in questo modo è molto facile trovare un partner che risieda direttamente nel posto verso il quale si intende viaggiare, iniziare un rapporto online ed organizzarsi per un appuntamento dal vivo coerente con il percorso scelto.

Top 5 dei paesi LGBT friendly (soprattutto per i gay)

Se stai pensando di uscire dai confini Nazionali ricorda che nei confronti di gay ed LGBT in generale, il Mondo non è ancora né tutto sicuro né tutto uguale, scegli con cura la destinazione. Quelli che seguono sono i 5 migliori Paesi dove sappiamo che verrai ben accolto.

  • Canada

Nonostante fino al 1969 i rapporti omosessuali fossero proibiti, ha fatto passi da giganti ed oggi è tra i posti al mondo più civili nei confronti dei Gay.

  • Malta

Malta è oggi tra le prime Nazioni europee in termini di difesa dei diritti LGBT, tanto che l’opposizione alla discriminazione sessuale è riconosciuta a livello costituzionale, inoltre a differenza del Canada gode di un clima stupendo ed è a due passi da casa nostra. Visitare Malta è d’obbligo.

  • Svezia

Qui parliamo del primo paese al Mondo che consentì il cambio di sesso. Svezia è oggi assolutamente in prima linea nel riconoscimento dei diritti Gay ed LGBT. È una terra splendida che vale assolutamente la pena andare a visitare.

  • Austria

Rispetto alle altre destinazioni l’Austria pur essendo all’avanguardia in tema di diritti, arriva sempre con qualche annetto di ritardo, i matrimoni omosessuali qui sono legali solo dal 2019, ma prima erano comunque legali le unioni civili. Se ami i freschi paesaggi di montagna, questo è un Paese che ha molto da darti.

  • Argentina

L’argentina è senza dubbio il primo Paese di tutta l’America latina in termini di riconoscimento ai Gay, qui i diritti sono garantiti su tutta la linea, ed il matrimonio gay legale fin dal 2010. Come destinazione è un po’ lontanuccia ma posti da vedere non mancano, inoltre gli Italiani sono amatissimi in questa fantastica Nazione.

Suggerimenti per viaggi gay più sicuri

Viaggiare è sempre un’attività che arricchisce lo spirito e lascia insegnamenti, ma che espone inevitabilmente a rischi per i quali non siamo preparati. Se hai utilizzato un sito per appuntamenti, il primo incontro cerca di farlo in un luogo pubblico e muoviti con il buonsenso di chi gioca consapevolmente fuori casa.

Ricorda che i siti per appuntamenti sono un ottimo modo per minimizzare i rischi perché stabilendo un legame previo, hai qualche strumento in più per essere più sicuro sulle persone che andrai a frequentare, non scambiare però questa sicurezza maggiorata con una garanzia, la prudenza ed il buonsenso sono da sempre le armi migliori che un viaggiatore possa avere nel proprio arsenale.

Articolo presente in:
Dal Mondo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO