Domenica 16 Giugno 2024

“L’Italia ripudia la guerra”: l’iniziativa per la pace degli alunni dell’Istituto Ungaretti-Madre Teresa di Zapponeta

1 0

Il 2 marzo è stata una giornata importante per i ragazzi e le ragazze dell’Istituto Comprensivo “Ungaretti-Madre Teresa” di Zapponeta: come tanti altri coetanei di tutta Italia hanno voluto gridare a gran voce il loro “NO” alla guerra.

Nella prima parte della mattinata i protagonisti sono stati gli alunni della Scuola Primaria che hanno accompagnato l’abbraccio di due ragazze, Lilia Toderash e Svetiana Bogdanova, ucraina la prima e russa la seconda, che hanno voluto dimostrare come in realtà ci siano tanti esempi di amore e fratellanza tra i due popoli.

Quindi in tarda mattinata è toccato ai ragazzi più grandi, della scuola secondaria, focalizzare la propria attenzione sull’articolo 11 della nostra Costituzione, in cui si sancisce che “l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”.

Alla presenza del Sindaco di Zapponeta, Vincenzo Riontino, e del Dirigente Scolastico Francesco Di Palma, i ragazzi hanno fatto il loro ingresso nel cortile della scuola agitando palloncini di colore giallo e blu, come la bandiera ucraina. Quindi due alunni di terza hanno letto per intero l’articolo 11.

Dopo il saluto del Sindaco e del Dirigente, i ragazzi delle seconde che hanno declamato proprie poesie sulla pace, mentre gli alunni delle prime hanno impersonato una coreografia sulle note dell’Inno alla Gioia. E non è mancata l’accoglienza ai ragazzi delle classi quinte della Scuola Primaria, i futuri protagonisti della Scuola Secondaria.

I momenti più intensi si sono vissuti con l’interpretazione dei ragazzi del brano “Sorridi amore vai” tratto colonna sonora del film “La Vita è Bella” di Roberto Benigni e con la coreografia sulle note dell’Inno alla Gioia. Alla fine i ragazzi hanno urlato a squarciagola il motto della giornata, ovvero che “l’Italia ripudia la guerra!”

Articolo presente in:
Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com