Giovedì 30 Giugno 2022

IV Regata “Gargano in rosa”

0 0

Dopo due anni di assenza forzata, causa Covid19, Domenica 26 giugno le acque del Marina del Gargano si tingono nuovamente di rosa con la IV Regata “Gargano in Rosa” organizzata dallo Yachting Club Marina del Gargano(presieduto dal prof. Gino Tridello) e patrocinata dalla FIV (Federazione Italiana Vela), Marina del Garganocon la partecipazione del Gruppo Telesforo, da sempre sensibile a queste tematiche, che ha  messo in palio il “Trofeo “Di Miscio”, le associazioni ANDOS (Associazione nazionale Donne Operate al Seno) Susan KOMEN Pugliadi UISP(Unione Italiana Sport Per Tutti), Rotary Club Manfredonia a cui si aggiungono da quest’anno Lions Club Manfredonia Host,Dragon light e, non ultima, Vìola donna. L’evento fortemente voluto dalla dott.ssa Michela Valente, nasce nel 2017 con l’intento di sensibilizzare la comunità sui valori del rispetto e dell’uguaglianza di genere. Tema iconografico dominante della manifestazione sono la maglia rosa e le scarpe rosse ed un drappo rosa sull’albero delle imbarcazioni di regata. Il programma prevede la partenza della Regata alle ore 10, e alle ore 18 cerimonia di premiazione davanti la sede delloYachting Club Marina del Gargano – Molo C. Colombo del Marina del Gargano –; il campo di gara vedrà la partenza 2 miglia fuori dal Porto turistico di Manfredonia sino a Punta Grugno e ritorno,di una decina le imbarcazioni che, perlopiù con equipaggi composti da donne, si sfideranno per la simbolica conquista del trofeo, poiché, la manifestazione ha il suo vero obiettivo nell’accendere i riflettori su due tematiche di stretta attualità: la  la prevenzione e l’adozione di stili di vita sani e lotta al femminicidio. A supportare la “IV^ Regata Gargano in Rosa“,associazioni simbolo come la Susan G. Komen Italia e la A.N.D.O.S. onlus. La prima è un’organizzazione basata sul volontariato, in prima linea nella lotta ai tumori del seno, su tutto il territorio nazionale.
I suoi obiettivi sono: stimolare la formazione, la ricerca e l’innovazione in tema di salute femminile. Mentre, la A.N.D.O.S. onlus nasce, come Centro Riabilitazione Mastectomizzate, nel 1976 da un’intuizione della Signora Luisa Nemez, per offrire alle donne operate al seno un’assistenza specifica più ampia e più attenta e per aiutarle a superare i molti traumi legati a questa patologia. Rotary Club e Lions Club –meritori sodalizi internazionali – che hanno nei propri statuti progetti di prevenzione sulla salute e tutela della persona e dell’ambiente.

Da quest’anno due nuovi, graditi, ingressi: Dragon light – Associazione di donne operate al seno che promuove un vero e proprio percorso di rinascita fisica e mentale, attraverso lo sport e la meditazione, che le aiuta a ritrovare l’amore per se stesse e per la bellezza della vita. Ma, oltre che di prevenzione e salute, la manifestazione vuole affrontare il delicato tema del femminicidio e della violenza sulle donne, purtroppo sempre più al centro della cronaca nera nazionale.  Ecco lo scopo di Vìola donna: l’associazione di volontariato che si adopera per migliorare le condizioni delle vittime di violenza, a partire dalla formazione dei medici delle cure primarie sul tema della violenza domestica e maltrattamento sui minoricoinvolgendo anche i soggetti non sanitari.

Domenica 26 giugno, in definitiva, lo Yachting Club Marina del Gargano vuole offrire a tutti i partecipanti e spettatori un momento di riflessione in un contesto di serenità e sportività. Per questi motivi Vi aspettiamo numerosi. Buon vento a tutti.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO