Martedì 5 Marzo 2024

Otto alunni del Toniolo un mese presso sede Parco Gargano per formazione professionale

0 0

Il Presidente del Parco Nazionale del Gargano, l’Avv. Stefano Pecorella, ha dato il benvenuto ieri mattina agli otto alunni dell’Istituto Tecnico Economico Statale “G. TONIOLO” di Manfredonia che, a partire da oggi e per quattro settimane, potranno confrontarsi con il mondo del lavoro presso gli Uffici dell’Ente Parco.

“E’ con grande piacere che ho aderito al progetto formativo “Alternanza Scuola-Lavoro” promosso del Ministero dell’Istruzione – dichiara Pecorella -. Sono convinto che per i ragazzi sia altamente formativo vivere un’esperienza di questo tipo prima di essere catapultati, del tutto impreparati, nel mondo del lavoro. Credo infatti che la scuola, oltre ad una buona e attenta preparazione culturale, debba fornire ai giovani i primi strumenti per poter affrontare il mondo oltre i confini scolastici.”

Gli alunni del Toniolo, oltre ad acquisire le competenze per svolgere gli adempimenti amministrativi dell’Ente, nel 1° e 3° Settore (rispettivamente “Amministrativo, legale, economico-finanziario” e “Conservazione, tutela e valorizzazione della natura”), saranno coinvolti attivamente nei progetti in essere su attività di tutela ambientale e valorizzazione del Gargano e dell’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti.

“Ringrazio il Dirigente Scolastico Iannelli e il corpo insegnanti – prosegue il Presidente – per la proficua collaborazione che vede l’Ente e l’Istituto lavorare fianco a fianco per la formazione dei nostri ragazzi. I numerosi progetti che stiamo portando avanti insieme, e che hanno visto gli alunni distinguersi con merito alla Camera dei Deputati, sono un grande esempio di proficua collaborazione tra Scuola ed Enti che stiamo portando avanti anche con successo in tutti i comuni del Parco.
Sta per partire, infatti, la seconda edizione del Progetto di Educazione ambientale nelle scuole primarieche vedrà la partecipazione di circa 2600 bambini per 105 classi dislocate su tutti i comuni del parco.L’iniziativa consentirà ai piccoli partecipanti di conoscere e apprezzare il patrimonio naturalistico e storico-culturale del Parco Nazionale del Gargano e dell’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti, permettendo loro di scoprire il legame che vi è sin dai tempi più remoti della preistoria, tra uomo e ambiente.

Con il Progetto “Parcogiochi” – conclude Pecorella – ho voluto costruire un rapporto stabile e duraturo con il mondo della scuola. Le attività didattiche,condivise con insegnanti e personalità dall’alto profilo professionale, sono tese a radicare nei più giovani il legame con questa terra bellissima per averegli strumenti a disposizione per costruirsi un futuro sul Gargano.”

ragazzi toniolo al parco

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *