Mercoledì 8 Febbraio 2023

Partecipiamo tutti allo studio epidemiologico

0 0

Il sindaco Angelo Riccardi invita tutti a partecipare all’incontro che si terrà alle ore 18 di mercoledì 16 settembre prossimo, a Palazzo Celestini.

Care concittadine e cari concittadini,

a quasi quarant’anni dall’incidente che avvenne nell’impianto Enichem, il 26 settembre 1976, manca ancora una valutazione epidemiologica esaustiva.

Dai primi mesi di quest’anno è in corso uno studio epidemiologico sullo stato di salute nella città di Manfredonia. Uno studio, che ho fortemente voluto e programmato già dal 2013, che si sta svolgendo con la preziosa collaborazione del CNR (Centro Nazionale delle Ricerche) e dell’ASL di Foggia.

Si sono già tenuti tre incontri pubblici e, a breve, si svolgerà il quarto incontro a cui vi invito a partecipare attivamente. Discuteremo insieme, perché questo studio richiede la partecipazione attiva della popolazione, di quali risultati potrebbero venir fuori e di quali azioni potrebbero essere intraprese.

E’ fondamentale il coinvolgimento della cittadinanza per un modello di ricerca volto ad instaurare una sorveglianza “partecipata e condivisa” da parte della popolazione.

Vi aspetto, quindi, mercoledì 16 settembre prossimo, alle ore 18, presso l’auditorium “Cristanziano Serricchio” di Palazzo Celestini (Corso Manfredi, 22), a Manfredonia.

Il sindaco di Manfredonia
Angelo Riccardi

Articolo presente in:
Comunicati · News
  • Dopo quaranta anni??? come si dice a Manfredonia ( ma che jet facenn ).

    SOLO SPRECO DI DENARO PUBBLICO…..

    tonino 01 51 11/09/2015 11:31 Rispondi
  • Meno male che tanto tempo fa qualcuno mise in evidenza che dopo il Registro dei Tumori, redatto e fatto pubblicare sotto la giunta Prencipe, nulla più era stato fatto a tal proposito…. comunque si prenda pure i meriti sindaco purchè effettivamente si faccia tutto quanto previsto per il bene e la salvaguardia della salute pubblica…. Energas permettendo…..

    svolta 09/09/2015 17:16 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO