Giovedì 23 Maggio 2024

ASE: nuove attrezzature e mezzi per ottimizzare il servizio nei Comuni di Manfredonia, Vieste e Zapponeta

0 0

Oltre ad aver intensificato le operazioni di pulizia ordinaria, #ASE annuncia la fornitura di nuove attrezzature per ottimizzare la raccolta dei rifiuti, l’igiene ed il decoro nei tre Comuni (Manfredonia, Vieste e Zapponeta) in cui opera l’azienda di servizi ecologici. Per Vieste, capitale del turismo pugliese, sono stati messi a disposizione di cittadini e turisti 60 nuovi cassonetti stradali (da lt 1700) per la raccolta dei rifiuti indifferenziati che saranno dislocati nei punti nevralgici della città. A supporto dell’ intesa attività di raccolta è stato anche aggiunto al parco mezzi un nuovo compattatore a carico posteriore da 16 metri cubi, mentre per le spiagge libere sono di imminente installazione 14 kit (come in foto) per la raccolta differenziata (per un totale di 42 cestini per carta, plastica ed indifferenziata con annesso portamozziconi).

Altresì, tale attrezzatura (per un totale di 6 kit, pari a 18 cestini) sarà installata in questi giorni anche sulle spiagge libere di Manfredonia (4 a Spiaggia Castello e 2 sulla Spiaggia di fronte allo Stadio “Miramare”) ed a seguire nelle zone in cui è partita la raccolta differenziata porta a porta. Novità anche per Zapponeta – dove in queste ore sono state avviate formalmente con l’Amministrazione comunale le procedure per l’apertura dell’ufficio start-up per la raccolta differenziata porta a porta -, al quale sono stati consegnati 30 nuovi cassonetti stradali da lt. 1700 per il potenziamento della raccolta dell’indifferenziata nell’inteso periodo estivo. Quello aperto da ASE è un canale diretto di informazione e confronto con Istituzioni ed utenti per assicurare un servizio sempre più efficiente e performante a beneficio dell’igiene e del decoro urbano degli spazi pubblici, in un momento alquanto delicato per l’aumento esponenziale delle temperature e delle presenze sul territori.

Nota stampa

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Ci fosse un commento sensato solo lamentele ma secondo voi si può mettere un controllare ad ogni cestino? Nn è più facile essere più civili ed educare ai propri figli ad essere meno vandali? Oppure di segnalare ogni atto di vandalismo alle autorità competenti? Troppo difficile! Meditate gente

    Gino flash 03/08/2016 12:20 Rispondi
    • Gino guarda che la gente fa migliaia di segnalazioni ai vigili ogni santo giorno. Pensi davvero serva, io ne ho fatta una riguardo ai bravi cristiani che vendono frutta e verdura in casa loro occupando gran parte del parciapiede, nulla ho segnalato gente che mette lo stendipanni davanti la porta ci casa per occuprne il parcheggio, nulla, ho segnalato macchine parcheggiate in tripla fila in via della Croce, una croce giornaliera, nulla, capisci che neanche ascoltano.

      antonella 03/08/2016 16:14 Rispondi
  • Insieme ai nuovi cestini dovete mettere anche le telecamere oppure un poliziotto per ogni cestino,quei cestini faranno la stessa fine dei cestini vecchi,volete capirlo una buona volta, che ci vuole piu’ controllo,basta farsi una passeggiata nella villetta,per vedere quando vandalismo c’e’,questi vandali e la notte che camminano fanno ditutto tanto sanno che nessuno fara’niente.(controllo+ controllooo)

    pensionato 03/08/2016 9:54 Rispondi
  • erche togliere i ccestini vecchi? Va bene dotare la citta di cestini nuovi, ma bisogna lsciare i vecchi dove sono perché non danno fastidio a nessuno, è mai possibile che si deve sperperare sempre?

    antonella 03/08/2016 9:34 Rispondi
  • Buonasera/buongiorno.
    Non era più pulita prima la città?
    Che sia fatta la Sua volontà…
    10 comandamenti, principi costituzionali…
    ricordo la fede in Gesù Cristo figlio di Dio e in Dio…
    Grazie per l’attenzione…
    Domenico Pio La Forgia.

    Domenico Pio 02/08/2016 22:31 Rispondi
  • Si PARLA TANTO DI ECONOMIA, RESTRIZIONI, RISPARMI PER FAR FRONTE ALLA CRISI. NESSUNO HA MAI SPIEGATO MA TUTTI I CONTENITORI, QUELLI POSTI PER STRADA, CHE STANNO ELIMINANDO ORA, CHE FINE FARANNO? NON E’ UNO SPRECO ANCHE QUESTO?

    Realman 02/08/2016 21:03 Rispondi
  • NUOVE ATTREZZATURE DA METTERE ALLA MERCE’ DEI VANDALI, PER LA GODURIA DI TANTI DALINQUENTI CHE SI DIVERTONO AD ASPORTARLI.

    MATTEO 02/08/2016 18:56 Rispondi
  • dovete comprare un mezzo ,come la spazzatrice che va per strada.pero’ piu’ piccola come quelle che stanno alle stazioni per pulire i marciapiedi che in estate si riempiono di sabbia e sporcizia grazie per la collaborazione…………….

    ciro 02/08/2016 16:48 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com