Sabato 4 Febbraio 2023

Ripristinata la pulizia nel Torrione Santa Maria

1 2

Nei giorni scorsi dopo le ripetute denunce da parte dei cittadini che abitano nei pressi del Torrione Santa Maria abbiamo pubblicato le foto che denunciavano lo stato di degrado di quel luogo.

La colpa non era da attribuire solo all’ASE che con la raccolta differenziata ha diminuito le unità addette alla pulizia delle strade, ma soprattutto agli incivili, i cosiddetti dissidenti della raccolta differenziata, che avevano scambiato il fossato del torrione per una discarica.

Stamattina L’ASE ha provveduto al ripristino della pulizia nel fossato. Nelle foto è ben evidente lo stato in cui versava questo luogo prima della pulizia e come invece è adesso che è stato ripulito da tutti i rifiuti che vi erano stati gettati.

Adesso ci appelliamo alla coscienza di quei cittadini che si sono comportati in maniera così incivile da ridurre il fossato in quello stato. La strada è di tutti e la raccolta differenziata è un modo civile di tenere pulita la nostra città, ma la collaborazione dei cittadini è fondamentale, senza di quella nulla può funzionare.

Pare che a breve si avvieranno delle iniziative dissuasive a discapito degli incivili che verranno fotografati in flagranza e accusati di di crimine ambientale, per cui dovranno pagare una multa. Nella speranza che questo possa dissuadere quanti continuano a sporcare, magari facendo anche dei chilometri lontano da casa, rinunciando a farsi ritirare l’immondizia davanti a casa propria

All’ASE chiediamo che questo genere di interventi non vengano effettuati solo quando lo stato di degrado è giunto al limite, una pulizia periodica più frequente, compreso il taglio delle erbacce, non sarebbe male.

Redazione ManfredoniaNews.it

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO