Mercoledì 23 Ottobre 2019
Crimini Ambientali (728x90)

Quando vince la solidarietà: il bel gesto della Re Manfredi Run

5 1

Ieri mattina si è tenuta la 3° edizione della Re Manfredi Run, una gara podistica che si svolge a Manfredonia e che raccoglie numerosissimi partecipanti dalla città sipontina e dal circondario. Come sempre il successo è stato assicurato, raggiungendo i 500 iscritti. Non soltanto 10 km di sana corsa e sportività ma anche un’occasione per rafforzare il sodalizio tra sport e solidarietà. Genny Quitadamo, giovane ed appassionata podista di Manfredonia, infatti, pur non potendo partecipare all’edizione 2019 della corsa a causa di problemi di salute, ha ricevuto la calorosa vicinanza di tutti gli organizzatori della Re Manfredi Run. Il presidente della ASD Manfredonia Corre, Massimiliano Notarangelo, ha voluto regalare la maglia con il numero 1 proprio a Genny, che nelle scorse edizioni della gara si è distinta tra i tanti partecipanti; Ivan Cipolletta e tutti gli altri organizzatori della gara, invece, hanno consegnato alla giovane atleta il pacco gara dell’edizione di quest’anno. Genny Quitadamo ha sottolineato alla nostra testata la propria gratitudine per il bel gesto e la premura che la riempiono di forza e le sono di aiuto. Un sentito ringraziamento che ci ricorda che quando lo sport diventa un mezzo per unire le persone, la solidarietà prende forma. E non solo solidarietà con Genny, c’è anche la donazione alla Casa Famiglia ed il contributo alla Associazione Delfino.

Giovanni Gatta

Foto Francesco Armillotta

Redazione R.
Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php