Giovedì 5 Agosto 2021

Selezione del componente Comitato di gestione dell’Autorità di Sistema Portuale Meridionale: l’elenco degli idonei

0 5

Lo scorso 27 febbraio 2020 la Commissione Straordinaria del Comune di Manfredonia ha indetto procedura per la ricezione delle candidature al fine della designazione di un componente, del Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale.

Requisiti generali di ammissione.

1. cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei paesi europei;

2. godimento dei diritti civili e politici;
3. appartenenza ad ordini professionali;
4. abilitazioni possedute;

5. possedere comprovata esperienza e qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale, ai sensi dell’art. 9, comma 2, L. 84/1994, e pertanto deve essere in possesso dei requisiti stabiliti per il Presidente del Comitato di Gestione dell’Autorità Portuale.

6. l’insussistenza di cause di inconferibilità ed incompatibilità previste dal d. Lgs. 39/2013 e succ. mod. ed integr., dagli statuti o da norme speciali al momento della nomina da parte dell’Ente;

7. l’insussistenza delle cause ostative alla candidatura di cui all’art. 10 del decreto legislativo n. 235/2012 (Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi) e ss. mm. ii.;

8. non rivestire incarichi di componente di organo di indirizzo politico, anche di livello regionale e locale, o essere titolare di incarichi amministrativi di vertice o di amministratore di enti pubblici e di enti privati in controllo pubblico ai sensi dell’art. 9, comma 2 della Legge 84/1994 e ss.mm.ii.;

9. non essere titolare, socio, amministratore e/o dipendente di imprese che esercitino o hanno esercitato attività comunque connesse ai servizi erogati dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale;

10. non trovarsi, nei confronti dell’Amministrazione Comunale di Manfredonia, in una situazione di conflitto di interessi, anche potenziale, ai sensi dell’art. 53, comma 14 del D.Lgs. n. 165/2001, come modificato dalla Legge n. 190/2012;

11. non essere sottoposto a misure di prevenzione e il non essere a conoscenza dell’esistenza a proprio carico di procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di prevenzione;

12. non avere subito condanne penali che escludono dall’elettorato attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;

13. non essere stato revocato per giusta causa in precedenti incarichi della Città di Manfredonia o di altra pubblica amministrazione come definita dall’articolo 2, comma 1, del D.lgs 165/2001;

14. non essere parente, entro il secondo grado, dei Commissari Straordinari della Città di Manfredonia.

La proposta di candidatura indirizzata alla Commissione Straordinaria, a pena di inammissibilità, è stata corredata da:

1. Curriculum vitae in formato europeo, datato e sottoscritto;

2. Copia fotostatica di documento di identità in corso di validità, ai sensi dell’art. 38 del DPR 28/12/200, n. 445;

3. Relazione completa di tutte le informazioni che consentano di valutare adeguatamente la qualificazione professionale ed esperenziale, nonché altre informazioni utili a sostenere la candidatura.

Le istanze sono state presentate entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 02.03.2020, ESCLUSIVAMENTE a mezzo di e-mail PEC all’indirizzo

Le istruttorie dei selezionati risultati idonei sono in corso di valutazione mezzo colloquio a cura esclusiva della Commissione Straordinaria del Comune di Manfredonia che con proprio decreto individuerà il soggetto da designare.

L’ELENCO IDONEI

  1. MORO Giuseppe
  2. RIGNANESE Leonardo
  3. IANNUCCI Giuseppe
  4. BORGOMASTRO Stefano
  5. DELLE FOGLIE Giuseppe

Flavio Ognissanti

Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO