Mercoledì 20 Ottobre 2021

Vitulano Drugstore c5: 15 giorni  all’appuntamento con la storia: la serie A

1 0

Si fa il conto alla rovescia in casa Vitulano Drugstore c5: il 9 ottobre 2021 resterà una data da segnare sul calendario, da ricordarsi per molto tempo. La prima squadra sipontina ad iscriversi alla massima serie nazionale, la serie A; la prima a portare in giro per lo Stivale il nome di Manfredonia al cospetto di squadroni più avvezzi a queste attività. Come previsto dallo scrupoloso programma di mister Monsignori, tante le sedute di allenamenti, spesso doppie nello stesso giorno, tante le amichevoli, in casa e fuori, anche con formazioni della stessa classe. Al di là dei risultati, spesso positivi, la squadra cresce settimana dopo settimana e sempre di più si riconosce la “mano” del mister perugino che, pur puntando molto sulla fisicità, non rinuncia alla meticolosa organizzazione tattica e tecnica. Di buon livello la sfida contro la CMB Futsal Team di Matera che ritroveremo al PalaScaloria alla 6.a giornata, il 30 ottobre: nonostante entrambi i team fossero col fiato corto non sono mancati spunti e giocate molto raffinate. Graditissima la presenza sugli spalti di Max Bellarte (nella foto premiato da Matteo Pacilli), di Ruvo di Puglia, allenatore della nazionale italiana di Futsal che a Gennaio si giocherà gli Europei. Da giovane mister spesso è stato al PalaScaloria, che ricorda con molto affetto, dove ha raccolto consensi per come giocavano le sue squadre. A microfoni spenti ci ha confessato di credere molto nel lavoro di Monsignori e nel gruppo messo insieme dal Vitulano Drugstore c5, “non dovrebbe essere un problema salvarsi e mantenere la categoria”. Dopo l’esordio a Napoli in casa della Real San Giuseppe, martedì, il 12 ottobre, la prima in casa, per cercare di battere Syn-Bios Petrarca, di Padova.

di Antonio Baldassarre

Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO