Lunedì 6 Dicembre 2021

Manfredonia a teatro. “Comizi d’Amore” è il titolo della stagione teatrale 2021-2022 ideata dalla Compagnia Bottega degli Apocrifi

1 0

Conferenza stampa di presentazione mercoledì 3 novembre ore 11.00 al Teatro Comunale “Lucio Dalla”, Manfredonia.

Comizi d’Amore” è il titolo scelto dalla Compagnia Bottega degli Apocrifi per la stagione teatrale 2021-2022, realizzata in collaborazione con il Comune, con il Teatro Pubblico Pugliese e con il sostegno dell’Azienda SILAC,che andrà in scena al Teatro Comunale “Lucio Dalla” di Manfredonia. Un titolo preso in prestito da Pasolini e da quel film con cui, 50 anni fa, ha attraversato le abitudini, le paure e i desideri di un Paese. «Lo abbiamo scelto perché siamo convinti che la nostra città, mai come oggi, abbia bisogno di essere di nuovo pungolata, interrogata, messa di fronte a se stessa… cioè amata» spiega Cosimo Severo, direttore artistico della stagione che prevede più di 20 appuntamenti tra prosa, spettacoli per i più piccoli e per le famiglie e “opere da tre soldi”, immaginate come veri e propri racconti di riavvicinamento al teatro. Accanto agli spettacoli torneranno i laboratori di teatro, musica e scrittura per tutte le fasce d’età, per riappropriarsi di uno spazio e di un rito collettivo.

La stagione sarà presentata in conferenza stampa mercoledì 3 novembre alle ore 11.00 al Teatro Comunale “Lucio Dalla” di Manfredonia. Insieme a Stefania Marrone e Cosimo Severo, direttrice organizzativa e direttore artistico di Bottega degli Apocrifi, saranno presenti: Mauro Paolo Bruno, dirigente della Regione Puglia – Dipartimento Turismo e Economia della Cultura; i membri della Commissione Straordinaria che ha guidato la Città di Manfredonia, traghettandola fino a nuove elezioni, Francesca Anna Maria Crea, Vittorio Piscitelli e Alfonso Agostino Soloperto; Giuseppe D’Urso, presidente del Teatro Pubblico Pugliese e Angela Leone, marketing manager SILAC.

Sarà possibile seguire la conferenza stampa anche in diretta sulla pagina facebook della Bottega degli Apocrifi.

L’incontro, partendo dalla presentazione dei titoli in programma, sarà occasione per confrontarsi sulle ragioni e sui desideri che portano alla nascita di un progetto culturale in seno a una Città… e sulla sua sostenibilità. L’invito alla partecipazione è rivolto perciò alla stampa e a tutti i cittadini.

In attesa di conoscere il programma completo della stagione, è stato lanciato il visual di “Comizi d’Amore”: l’urlo di gioia di Bakary, uno dei lavoratori che hanno continuato a prendersi cura del teatro comunale di Manfredonia durante i lunghi mesi di chiusura, perché potesse riaccogliere il pubblico al meglio quando il momento sarebbe arrivato.

«Quest’anno, reduci dalla stagione interrotta del 2020 e dal silenzio forzato che ha accompagnato lo scorso inverno, abbiamo un po’ la sensazione di ricominciare daccapo», dichiara Stefania Marrone, e aggiunge: «Questo porta con sé tutte le legittime incertezze del caso, ma anche l’emozione della prima volta, ed è su questa che abbiamo scommesso scegliendo di annunciare la stagione con l’immagine che ritrae l’urlo di gioia di Bakary».

“Comizi d’Amore” è un’iniziativa ideata da Bottega degli Apocrifi, socio del Distretto Puglia Creativa, all’interno del Progetto TeatroAgorà sostenuto da Regione Puglia tramite l’Avviso CUSTODIAMO LA CULTURA IN PUGLIA 2021 – Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali – “FSC 14-20: PATTO PER LA PUGLIA”.

Per info: Bottega degli Apocrifi/Teatro Comunale “Lucio Dalla”, via della Croce – Manfredonia, 0884.532829 – 335.244843, bottegadegliapocrifi@gmail.com.

Scarica il comunicato stampa.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO