Lunedì 29 Novembre 2021

Rocco Guerra “il velista dei 2 mari” per la seconda volta consecutiva Campione italiano e-Sailing. Questa sera la finale mondiale

5 0

Nell’era del digitale e dello smart working non stupisce come anche lo Sport stia evolvendo aprendosi a nuovi orizzonti. Siamo nel mondo degli “e-Sport”: una realtà in continua crescita che offre molteplici opportunità e benefici per le varie Federazioni Sportive. Negli anni le tecnologie e i traguardi raggiunti in questo settore hanno portato alla realizzazione di applicazioni che sono prossime alla realtà, con prestazioni incredibilmente efficienti e veritiere. E’ il caso dell’e-Sailing in cui lo sport della vela diventa virtuale, riproducendo sulla piattaforma Virtual Regatta (il simulatore di vela per eccellenza) campi di regata che impegnano i velisti nella complessa gestione di venti, tattiche e avversari. L’e-Sailing entra a pieno titolo tra le discipline “e-Sport” della FIV (Federazione Italiana Vela) e della World Sailing (Federazione Internazionale della Vela), che organizzano competizioni nazionali e internazionali. In questo panorama sta emergendo il talento di un giovanissimo sipontino: Rocco Guerra. Il diciasettenne di Manfredonia, al 4°anno del Liceo Galilei-Moro, non è un velista qualsiasi. Atleta della Lega Navale Italiana solca il mare dall’età di otto anni a bordo di derive (classe Optimist e 420) e di “Rats On Fire” (barca a vela da regata d’altura), ma la pandemia gli ha fatto conoscere un altro modo di vivere la vela. Per mantenere i contatti con i suoi amici e continuare a coltivare la sua passione, Rocco Guerra scopre Virtual Regatta. Tutto nasce come un gioco da fare con gli amici, ma con il passare del tempo da “passatempo” diventa un modo nuovo per approfondire aspetti della tattica velistica in passato trascurati perché considerati poco rilevanti. Ed è qui che Rocco “MCES Rock on Fire” brilla da subito, sempre sostenuto e guidato dal suo Coach Michelangelo Del Bravo. E oggi continua a farci sognare guadagnandosi l’appellativo di “Velista dei 2 mari” (il ‘bagnato’ e il ‘virtuale’). Lunedì 1 novembre, dopo una lunga selezione che ha visto disputare 97 prove, con ben 230 timonieri virtuali al via, si è concluso il Campionato FIV Italiano e-Sailing 2021. Il sipontino Rocco Guerra si è concesso il bis dopo la vittoria nell’edizione 2020, e si conferma Campione italiano e-Sailing 2021. A caldo il suo commento: “E’ stata durissima, il livello in Italia è cresciuto molto nell’ultimo anno; colgo l’occasione per fare i complimenti a Valerio Mereghini e Antonio D’Angelo (rispettivamente 2° e 3° classificato) perché mi hanno reso la vita molto difficile e solo nell’ultima prova (medal race a punti doppi NDR) sono riuscito ad avere la meglio. Ora massima concentrazione per la Finale Mondiale che sarà ancora più dura contro i 9 giocatori più forti al mondo”. E non dimentichiamo che là dove Luna Rossa è quasi riuscita, Rocco ha portato a casa il titolo della regata più famosa del mondo, è lui infatti il vincitore della e-America’s Cup, titolo che lo ha qualificato di diritto alla Finale dei Mondiali 2021. E ancora dobbiamo ricordare il bronzo guadagnato appena lo scorso mercoledì 3 novembre nella finale 3°e 4° posto del Mondiale e-Sailing a squadre, contro la Spagna. Stupisce il modo in cui Rocco descrive le sue vittorie, sempre misurato, con una naturalezza disarmante e una umiltà singolari per un ragazzo della sua età. R.G.“La vela e il mare sono sempre stati parte integrante della mia vita, quando la pandemia ha voluto negarmeli, mi è sembrato naturale continuare ad allenarmi su una piattaforma come Virtual Regatta”. Quando gli chiediamo se preferisce regatare sentendo il profumo delle onde o studiando le tattiche più certosine in gioco, non si sbilancia, ma ci rivela che le sensazioni che si provano sono diverse. “Mi sento molto più teso quando regato a casa, circondato dalle aspettative dei familiari. In mare sto più tranquillo, sono nel mio elemento”. Arrivano intanto le congratulazioni anche dal mondo della FIV nelle parole del delegato alle attività giovanili dell’VIII zona, Nino Soriano: “Vive congratulazioni all’atleta Rocco Guerra che, oltre all’impegno costante con la vela “bagnata”, ha conquistato il titolo FIV di Campione Italiano e-Sailing che ha visto la partecipazione dei migliori velisti virtuali in campo nazionale. Riporto l’entusiasmo dell’intero comitato per il successo suo e dei due atleti del Circolo della Vela Bari, i fratelli D’Amato, in zona top 10 della classifica nazionale. La neonata disciplina dell’e-Sailing impegna quanto la vela tradizionale con tattica, strategia e prontezza nelle manovre, degne di un campione”. Tutto questo mentre Rocco continua ad allenarsi in mare con la squadra della Gargano Sailing Team guidata dal Coach Del Bravo per affrontare i Campionati della classe 420, oltreché partecipare alle manifestazioni veliche di interesse nazionale e internazionale su imbarcazioni d’altura. Decisamente una ricca stagione da incorniciare per il nostro sipontino; non è però il momento di adagiarsi, Guerra è uno dei grandi attesi alla Finale Mondiale e-Sailing 2021 in programma venerdì 5 novembre h 21:00. Seguite Rocco Guerra sulla live del canale youtube della Word Sailing.

Flavio Ognissanti

 

 

 

 

Articolo presente in:
News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO